07/02/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Incubo ad Ischia: Casamicciola travolta da frane e allagamenti: morta una donna, dispersi sotto il fango

2 min read

Ischia è piombata in un incubo. Nella notte l’isola campana è stata travolta da un fiume di fango e detriti. All’alba una frana partita dalle pendici del monte Epomeo ha invaso il comune di Casamicciola travolgendo case, veicoli e persone. Il numero dei dispersi è ancora incerto. In mattinata il vicepremier e ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini  aveva parlato pubblicamente di almeno “8 morti accertati“. Ma era stato subito smentito dal prefetto di Napoli, Claudio Palomba.

Secondo quanto dichiarato dal ministro dell’Interno Piantedosi, si sarebbero perse le tracce di almeno 12 persone, tra cui una famiglia con due bambini che viveva a monte di Piazza Maio, zona in cui è stata ritrovata la prima vittima della frana, una donna proveniente da un Paese dell’Est e sposata con un cittadino di Casamicciola. Il prefetto Palomba conferma: “Un morto e una decina di dispersi, 8 persone sono state trovate”. Salvata una famiglia bloccata in casa dal fango. Una famiglia con un neonato, data in un primo momento dispersa, è stata invece ritrovata: sono tutti salvi. Ci sono persone irreperibili in mare, dove sono finite diverse autovetture.

Incessante il lavoro dei soccorritori, in difficoltà a causa delle condizioni rese difficili dal maltempo, anche alla luce del mare forza 11 che sta rallentando l’arrivo di uomini e mezzi da Napoli e Pozzuoli: per questo il ministro della Difesa Crosetto ha annunciato l’apporto ai soccorsi anche delle forze armate. La premier Giorgia Meloni, il ministro per la Protezione Civile Nello Musumeci e il capo del Dipartimento di Protezione Civile Fabrizio Curcio sono in costante contatto per seguire l’evolversi della situazione così come il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, in video collegamento dal Centro operativo nazionale dei Vigili del Fuoco. Il commissario straordinario e i sindaci degli altri 5 Comuni dell’isola hanno emanato un’ordinanza in cui chiedono ai cittadini di rimanere a casa. Evacuazione per 200 persone. Il presidente della Campania, Vincenzo De Luca ha chiesto lo stato d’emergenza per l’isola.

Quello di Ischia è solo l’ultimo degli eventi estremi legati al clima in Italia. Secondo i calcoli della Società Italiana di Medicina Ambientale (Sima), nel 2022 se ne sono registrati 130: è il numero più alto della media annua dell’ultimo decennio. Il verificarsi sempre più frequente di giornate con caldo record, alluvioni, grandinate, trombe d’aria e acquazzoni preoccupa la comunità scientifica. Il nubifragio che ha colpito l’isola di Ischia, spiega la Sima, è un ulteriore esempio del cambiamento climatico, ormai “sotto gli occhi di tutti”.

Autore