02/03/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Iniziati i Raid degli USA e alleati in Siria

1 min read

L’ammiraglio John Kirby, portavoce del Pentagono, ha annunciato l’apertura di un altro fronte, dopo quello iracheno, nella guerra agli jihadisti: “Posso confermare che forze americane e alleate stanno compiendo azioni militari contro terroristi dell’Is in Siria attraverso l’utilizzo di caccia, bombardieri e missili Tomahawk”.

Il comando delle operazioni Usa fa sapere che i raid scattati nella notte – che hanno visto coinvolti oltra agli Stati uniti anche cinque Paesi arabi che fanno parte della coalizione – sono stati effettuati per sventare “un imminente attacco” contro l’America e gli interessi occidentali da “veterani di al Qaeda”.

Le prime azioni si sono concentrate sulla zona di Raqqa, la cittadina che è stata trasformata in un bastione dai jihadisti del Califfo. Quindi vi sarebbero stati alcuni attacchi missilistici in località più lontane. Un momento che segna una nuova fase – e una nuova guerra – in Medio Oriente, dopo gli attacchi in Iraq.

Lascia un commento