Italicum: FI e Lega escono dall’aula. M5s vota no

Il M5S, a differenza di Forza Italia che ha deciso di uscire dall’aula durante la votazione e della Lega, anch’essa orientata verso la stessa linea, parteciperà al voto finale alla Camera, di questa sera, sull’Italicum  e voterà “no”.

I deputati cinquestelle, inoltre, vogliono votare a scrutinio palese e non segreto sulla riforma elettorale proposta dal governo. Il Movimento, infine, rivolge un appello a tutte le opposizioni a partecipare al voto e di votare contro. 

Sulla questione numeri, i renziani puntano innanzitutto a far sì che la soglia, in Aula, non scenda sotto la maggioranza assoluta di 316 deputati anche se il rischio, al momento, sembra davvero lontanissimo. Il gruppo dei ‘ribelli’ dem infatti sono orientati a votare contro, come ha detto il bersaniano Alfredo D’Attorre, sottolineando come il dissenso però, “potrebbe allargarsi”.

Commenta l'articolo con Facebook

News Correlate

Lascia un Commento