21 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

La Conserva della Neve: domani ultimo giorno per visitare la kermesse a Roma

2 min read
foto: Nadia Sessa

Domani, domenica 22 settembre ultimo giorno utile per visitare ‘La Conserva della Neve’ la mostra mercato di vivaisti e collezionisti presso il Museo dell’Orto Botanico della Sapienza di Roma.

Il nome nasce circa 17 anni fa nel parco di Villa Lante a Bagnaia. Proprio qui si trovava infatti un’enorme buca dove si metteva la neve pressata che poi, si trasformava in ghiaccio, diventando una sorta di frigorifero fino alla stagione primaverile. Una tecnica molto usata nelle ville italiane del’600. Poi la manifestazione si è spostata all’interno di Villa Borghese, nei pressi del museo e anche lì c’è una buca per la conserva della neve, così come a Villa Corsini all’Orto Botanico di Roma

Un evento assolutamente da non perdere, per grandi e piccini alla scoperta delle biodiversità e della biofilia. La biodiversità delle piante ornamentali ed ortive è infatti fondamentale per il nostro pianeta, in quanto maggiore è la varietà genetica ed ambientale maggiore è la possibilità che le varie specie resistano alle calamità naturali. Mentre quando si parla di biofilia si fa riferimento a quella sorta di sensazione, sentimento e amore verso le piante in generale.

foto: Nadia Sessa

La kermesse è davvero un tuffo nel verde, ma anche nei colori e nei mille profumi che potrete sperimentare passeggiando non solo tra gli espositori, ma anche visitando lo stesso Orto Botanico.

Tra i vari stand resterete ammaliati dalla diversità e dalla particolarità delle piante che, sarebbe altrimenti difficile rinvenire sui normali circuiti commerciali.

Vi perderete tra i tanti lavori artigianali che fanno della natura la loro ispirazione. Scoprirete varietà di piante officinali incredibili e provenienti da tutto il mondo.

Insomma, un evento che vi farà sentire il pace con il Pianeta!