L’Amore Nordico alla Casa del Cinema di Roma

nordic-film-fest-casa-cinema-programma
Sarà l’ “Amore Nordico” a pulsare durante la V edizione del Nordic Film Fest 2016, presentato ieri alla alla Casa del Cinema di Roma e che si svolgerà nella stessa location da da giovedì 21 a domenica 24.

Casa-del-Cinema-a-Villa-Borghese

La rassegna nasce con l’intento di promuovere la cinematografia e la cultura dei Paesi Nordici (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia), a cura delle quattro ambasciate nordiche presenti in Italia e con la collaborazione del Circolo Scandinavo di Roma. Oltre alle proiezioni, in lingua originale con sottotitoli in italiano e a ingresso libero, il programma prevede presentazioni e incontri con ospiti internazionali, oltre ad importanti eventi collaterali, come la mostra fotografica ) “Liv & Ingmar: colleghi, amanti, amici” dedicata all’attrice norvegese Liv Ullmann e al regista svedese Ingmar Bergman, visitabile dal 18 aprile al 3 maggio.

The-Girl-King

Ad inaugurare l’edizione del Nordic Film Fest 2016 sarà il film del finlandese Mika Kaurismäki, “The Girl King”, che racconta la storia avvincente della Regina Cristina di Svezia, una giovane donna in continua lotta tra ragione e passione, il mondo antico e quello moderno.

hotell-poster

La Svezia presenta, venerdì 22 alle ore 15, sala Deluxe, “Hotell” della regista Lisa Langseth. Protagonista l’attrice premio Oscar Alicia Vikander, nel ruolo di Erika, una neomamma di un bambino affetto da gravi problemi e con scarse possibilità di sopravvivere.

silent-heart-poster

Per la Danimarca, venerdì 22 aprile alle ore 21, sala Deluxe, verrà proiettato “Silent Heart”, l’ultimo lavoro del grande regista Bille August, premio Oscar e due volte Palma d’oro al festival di Cannes, che si è aggiudicato 4 premi Bodil, l’Oscar danese, tra cui quello come miglior film.

RAMS-immagine-facebook

L’Islanda, invece, presenta sabato 23 alle ore 15, il commovente film “Rams – Storia di due fratelli e otto pecore” del regista Grímur Hákonarson, vincitore della sezione Un certain regard al Festival di Cannes 2015. Ad aprire la sezione per la Norvegia, venerdì 22 alle ore 17, sarà invece “I’m Yours”, opera prima della regista e attrice norvegese/pakistana Iram Haq, premiato al Toronto International Film Festival.

victoria_{6dad57c5-0567-e211-9b51-b8ac6f114281}_lg

Il film che chiuderà il Nordic Film Fest 2016, in perfetta sintonia con il tema principale della manifestazione, sarà il norvegese “Victoria” della regista e scrittrice Torun Lian, tratto dall’omonimo romanzo di Knut Hamsun, una grande storia d’amore, definita un cantico all’amore per gli aspetti lirici del romanzo che si svolge nella magia del paesaggio dell’estremo nord della Norvegia.

News Correlate