22/05/2022

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Lutto nel mondo dei motori: addio a Frank Williams, autentico Sir della Formula 1

2 min read

Il mondo dei motori e in particolare il mondo della Formula 1, sono in lutto per la morte di Frank Williams. Lo storico fondatore della omonima scuderia britannica aveva 79 anni. Il triste annuncio è stato dato dallo stesso team di F1 con una nota in cui si legge: “Con grande tristezza, a nome della famiglia Williams, la squadra conferma la morte di Sir Frank Williams, fondatore ed ex team principal della Williams Racing”.

Williams è spirato in ospedale circondato dalla sua famiglia. Rimasto in sedia rotelle dopo un incidente automobilistico nel 1986, Sir Frank fino al 2012 ha fatto parte del consiglio di amministrazione della scuderia che fondò nel 1977. Negli ultimi anni, le deleghe alla figlia Claire, che nel tempo ha preso il comando della squadra, fino a settembre 2020, anno del cambio di proprietà della Williams venduta al fondo d’investimenti statunitense Dorilton Capital.

Un ricco palmares. La Williams infatti ha vinto nove titoli costruttori: l’ultimo nel 1997 con Jacques Villeneuve, anche campione piloti quella volta con ben sette vittorie in stagione, e Frentzen arrivato secondo dopo l’esclusione dal Mondiale di Michael Schumacher per una grave scorrettezza nei confronti del rivale Villeneuve nell’ultima gara dell’anno nel GP d’Europa disputato a Jerez. Mentre, i Mondiali piloti vinti dalla Williams sono sette per un totale di ben 16 titoli iridati.

I ricordi commossi degli addetti ai lavori. Stefano Domenicali, amministratore delegato della Formula 1 ha detto: “Era un vero gigante del nostro sport che ha superato le sfide più difficili della vita e ha lottato ogni giorno per vincere in pista e fuori. I suoi incredibili risultati e la sua personalità saranno impressi per sempre nel nostro sport”. Mentre Jost Capito, amministratore delegato e team principal della Williams ha dichiarato: “Sir Frank era unico nel suo genere e un vero pioniere. Nonostante le notevoli avversità nella sua vita, ha guidato la nostra squadra a vincere ben 16 Mondiali”. Anche chi scrive, ha avuto modo di conoscerlo da vicino e di intervistarlo e può confermare che Frank Williams era davvero un Sir inglese.