25/10/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Lutto nel mondo delle due ruote. E’ morto a soli 15 anni, Dean Berta Viñales

2 min read

Lutto nel mondo delle due ruote. E’ morto Dean Berta Viñales, il 15enne cugino di Maverick Viñales. Il pilota è caduto durante la gara-1 del GP di Spagna 2021, prova valida per il Mondiale Supersport 300 sul circuito di Jerez. Il grave incidente si è verificato alla curva 2, quando mancavano 3 giri al termine della corsa.

Dopo la caduta il giovanissimo centauro è stato travolto dagli altri rider, riportando gravissime lesioni alla testa e al torace. Le condizioni del ragazzo, nato il 20 aprile 2006, sono infatti apparse subito molto gravi. Subito soccorso in pista, poi in ambulanza e presso il centro medico del circuito, purtroppo per lui, non c’è stato nulla da fare.

Originario di Palau Saverdera, piccolo comune in Catalogna, aveva esordito quest’anno nel Supersport 300 e correva con il Team Viñales in sella a una Yamaha, il progetto voluto fortemente dallo zio Angel Viñales, il padre di Maverick, attuale pilota della Aprilia in MotoGP.

Prima di sbarcare nella categoria Supersport 300, si era distinto nell’European Talent Cup e in questa annata sembrava i grande crescita, dopo aver corso ben undici gare, ottenendo come miglior risultato il quarto posto nella gara-2 del GP di Francia.

Ad annunciare la scomparsa dello spagnolo la Superbike tramite un tweet: “Siamo profondamente rattristati di segnalare la perdita di Berta Viñales. La famiglia del World SBK invia amore alla sua famiglia, ai suoi cari e alla sua squadra. La tua personalità, entusiasmo e impegno ci mancheranno enormemente. Mancherai a tutto il mondo delle corse motociclistiche, Dean. Guida in pace”.