20/10/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

M5S, Conte è il nuovo presidente: “Voglio restituire dignità alla politica”

2 min read

L’ex premier Giuseppe Conte è ufficialmente il presidente del Movimento 5 Stelle. E’ stato eletto con il 92,8% delle preferenze (67.064 voti) sulla piattaforma Skyvote. 115.130 gli aventi diritto che si sono espressi nell’arco di 48 ore.

“Ce la metterò tutta per non deludervi, il nostro è un progetto forte e solido che guarda al 2050 – ha detto l’ex premier che ha aggiunto – Da settembre girerò tutta l’Italia, avremo così la possibilità di arricchire il nostro programma. Possiamo partire da una base solida, il quorum elevatissimo mi trasmette una grande energia. Il nostro è un progetto forte che mira a coinvolgere una comunità di cittadini molto più ampia di quella attuale. Non coinvolgeremo solo i gruppi territoriali e i forum tematici, che ricordo sono aperti anche ai non iscritti. Sarà un progetto di società solido e sostenibile che valorizzerà competenza e merito, ma mirerà ad offrire condizioni di benessere a tutti i cittadini, premurandosi di ridurre le disuguaglianze sociali, economiche, di genere e territoriali“, spiega il nuovo presidente pentastellato. Un mese dunque a disposizione di Conte per provare a incidere già sulle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.

Luigi Di Maio commenta: “Ennesima grande prova di partecipazione, ottimo risultato. Adesso ripartiamo più forti di prima con Giuseppe Conte presidente del M5s”. Il presidente della Camera, Roberto Fico, dice: “Con la sua elezione prende forma in modo sempre più significativo il nuovo corso del Movimento, ancorato alle proprie radici e allo stesso tempo capace di rigenerarsi e di guardare al futuro. Ci aspetta un grande lavoro da fare – aggiunge Fico – coinvolgendo tutta la nostra comunità in maniera sinergica. Abbiamo molte pagine da scrivere ancora per il Movimento e per il Paese”.

Il deputato Stefano Buffagni scrive: “Con Giuseppe Conte l’obiettivo di far tornare il M5s prima forza politica del paese è a portata di mano. Gli iscritti hanno sposato in modo plebiscitario questo nuovo percorso, questa nuova fase per il nostro progetto politico. Meno tasse per le imprese, sostegno concreto ai nostri imprenditori, alle nostre eccellenze italiane, uno sguardo sempre attento ai bisogni delle persone, uno slancio in avanti per i nostri giovani desiderosi di costruirsi un futuro in Italia. Solo noi possiamo farlo”, aggiunge Buffagni.