14/04/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Maltempo, il Nord Italia si sveglia sotto la neve. Disagi a Milano: ferita una donna

2 min read

Le previsioni erano state chiare e questa mattina quasi tutto il Nord Italia si è risvegliato con le strade ricoperte da un denso strato di neve fresca. A Milano la coltre bianca si aggira tra i 5 e i 10 cm, con le strade principali già pulite e quelle secondarie ancora innevate. Situazione simile anche a Torino, così come a Genova e a Bergamo. La neve ha imbiancato anche la Valle d’Aosta, così come parte dell’Emilia-Romagna e in modo più leggero anche il Veneto e il Friuli. Nevica ancora su tutta la Bergamasca, dalle valli alla pianura, allo stesso modo in Trentino-Alto Adige.

Nel capoluogo lombardo, che torna all’allerta ‘arancione’, è subito scattato il piano di emergenza previsto dal Comune. Non mancano infatti i disagi: molte le chiamate ai vigili del fuoco, intervenuti per diversi alberi caduti e per qualche auto finita fuori strada. Una donna è rimasta ferita, questa mattina a Milano, a causa del crollo di un palo che l’ha travolta per strada. E’ accaduto pochi minuti prima delle 9 in via Raffaello Sanzio all’altezza del civico 21, quando, proprio per via della caduta di un albero che ha colpito le linee aeree dei tram, uno dei ‘pali reggifilo’ che le sostengono è caduto a terra. Secondo le prima informazioni del 118 la donna ha riportato un trauma cranico, ma è cosciente e, sempre secondo i soccorritori, non in pericolo di vita.

Disagi anche al traffico e ai treni. A Milano, oltre alle difficoltà per chi vuole spostarsi in macchina, Rfi e Ferrovie nord hanno previsto l’attivazione del piano d’emergenza che prevede la limitazione del servizio ferroviario su tutte le linee. Forti disagi alla viabilità vengono man mano segnalati in tutto il Nord Italia. In particolare nel Pavese e nel Basso Piemonte: code e rallentamenti sono segnalati, in particolare, sulla A26, in direzione del capoluogo ligure, all’altezza del bivio con la A7. Disagi anche sulla A6 Torino-Savona, dove è entrato in vigore il blocco dei tir sopra le 7,5 tonnellate diretti a Savona, che devono uscire a Carmagnola. Rischio gelo sulla A32 Torino-Bardonecchia. Trenitalia ha annunciato l’attivazione del piano di allerta meteo, con la cancellazione di 38 treni regionali durante la giornata, soprattutto verso la Liguria, ma sono sospesi anche alcuni regionali in partenza da Milano e diretti a Torino.

Secondo le previsioni le precipitazioni dovrebbero terminare già nel pomeriggio e nei prossimi giorni sono previste giornate con cielo coperto o poco nuvoloso. “Dal pomeriggio di lunedì – precisa Arpa Lombardia – attenuazione ed esaurimento delle precipitazioni in pianura, deboli sui rilievi fino a martedì, quindi in esaurimento”.