29/11/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Maltempo in Sicilia, coppia dispersa a Scordia: trovato il corpo del marito. Allerta rossa in Calabria

2 min read

Sicilia travolta da una violenta ondata di maltempo che ha causato smottamenti e fiumi di fango, cedimenti, allagamenti e strade in tilt in numerosi comuni, soprattutto nella parte orientale della regione. Il livello di allerta diramato dalla protezione civile è arancione nella maggior parte dell’Isola, rossa tra Messina e Catania: qui le scuole sono rimaste chiuse. Istituti chiusi anche ad Acireale e Siracusa. Decine i voli cancellati e dirottati a Palermo ma soprattutto a Catania.

Situazione difficile in particolare nel catanese. A Scordia, nell’entroterra etneo,  diverse auto sono state travolte da una piena di acqua e fango e solo questa mattina è stato ritrovato il corpo di un uomo di 67 anni dato per disperso da ieri sera con la moglie. Secondo quanto reso noto dai vigili del fuoco di Catania, si trovava in un agrumeto distante dal luogo nel quale era erano stati visti l’ultima volta, in contrada Ogliastra. Si cerca ancora la moglie. L’allarme è scattato ieri quando un uomo rimasto bloccato dentro la sua auto, a causa dei nubifragio, ha raccontato ai vigili del fuoco che lo hanno soccorso di aver visto una coppia su una Ford Fiesta che, scesa dall’auto, sarebbe stata travolta dalla furia dell’acqua.

Sempre nel catanese è stato fortemente danneggiato il ponte di San Giuliano, che attraversa il fiume dell’Alcantara nella zona di Randazzo con diversi automobilisti rimasti bloccati senza riuscire a transitare dall’altra parte. Sul ponte si è riversata una quantità d’acqua tale da spazzare via il parapetto, creando danni all’asfalto.

Allerta rossa per maltempo anche in Calabria interessata da pioggia intensa e vento forte, specie nella provincia di Reggio. Al momento però non si segnalano particolari disagi, escluso il blackout elettrico all’acquedotto Abatemarco di Cosenza causato dalla caduta di un albero che ha tranciato una delle linee elettriche dell’impianto che alimenta l’acquedotto.