Mangaia, la più antica isola del Pacifico

Le quindici isole che formano l’Arcipelago delle Cook si stagliano sul Pacifico a metà strada tra la Nuova Zelanda e le Hawaii.

Il clima tropicale e la cordiale, unica ospitalità, rendono queste isole destinazione ideale per scoprire tutta la magia della Polinesia: tra di esse per bellezza e tradizioni , spicca Mangaia considerata la più antica isola del Pacifico.

L’isola è composta da Makatea, formazione corallina e calcarea e, come tutte le isole a sud dell’Arcipelago, presenta grotte sotterranee che hanno destato l’interesse di geologi e antropologi di tutto il mondo. Questi luoghi misteriosi, ancora poco esplorati, sono ricchi di spettacolari stalattiti e stalagmiti e custodiscono affascinanti leggende e angoli magici.

L’interno di Mangaia è sicuramente uno dei più belli di tutte le Cook, con un’altura che crea scogliere mozzafiato intorno all’antico cratere vulcanico. L’altopiano, al suo interno, coperto da una lussureggiante foresta trova nutrimento dai torrenti sotterranei e che offre una vista panoramica spettacolare.

Lungo la costa si trovano delle spiagge sabbiose e appartate, raggiungibili solo attraverso piccoli sentieri, allietate dal fragore delle onde che si infrangono sulla vicina barriera corallina.

Non perdetevi, infine, il mercato settimanale del venerdì: moltissimi gli artigiani locali che espongono oggetti di rara bellezza.

“Il viaggiare è fatale ai pregiudizi, ai bigottismi e alle menti ristrette”

Mark Twain

News Correlate

Lascia un Commento