Megaupload, di nuovo online dal 2017

Megaupload sta tornando. Il servizio di filesharing di proprietà di Kim DotCom, chiuso dal 2012 per violazione delle leggi sul copyright, sta per essere riattivato, col nome Megaupload 2.0. Secondo il suo fondatore, si ripartirà a gennaio 2017 con un database di 100 milioni di utenti.

La notizia di MegaUpload 2.0 ha creato un piccolo giallo

Per poter ripristinare l’archivio condiviso originale, l’imprenditore tedesco avrebbe infatti dovuto far uso di un backup dei dati che non gli era stato consentito di fare quando il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti oscurò il suo sito in tutto il mondo.  Al momento, Kim non ha ancora spiegato in che modo possieda una copia del database originale.

I proprietari di un account Megaupload dovrebbero ricevere prossimamente una mail con la notizia di poter effettuare nuovamente il login. Poi, l’attesa sarà per il passo successivo: MegaNet, la rete resistente alla censura, che dovrebbe essere pronta però non prima del 2018.

Quello che al momento è sicuro, è che l’intraprendente tedesco ha invitato i suoi vecchi amministratori ed impiegati  a tornare a collaborare con lui per il nuovo progetto, così come gli sviluppatori di app per Mega.