29/11/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Milano, investono e uccidono clochard: due conducenti Amsa indagati per omicidio stradale

1 min read

Hanno investito e ucciso un clochard romeno di 71 anni, trovato morto davanti all’ospedale Fatebenefratelli di Milano. Per questo 2 conducenti Amsa dei camion della nettezza urbana saranno indagati per omicidio stradale.

I due non sono stati ancora ascoltati dal pm Paolo Storari, che coordina l’indagine della Squadra mobile. L’impressione degli investigatori è che gli uomini alla guida dei mezzi della “Azienda Milanese Servizi Ambientali” non si siano accorti dell’impatto, ma dovranno comunque spiegare la manovra con passaggio sul marciapiedi con cui hanno travolto il senzatetto. Le immagini delle telecamere, infatti, hanno filmato due mezzi dell’Amsa che, in diversi momenti (poco prima di mezzanotte e alle 4) passano sul corpo coperto di cartoni davanti all’ingresso della struttura in via Castelfidardo.

La vittima era noto nella zona e proprio all’ingresso della struttura aveva posizionato il suo giaciglio di fortuna fatto di cartoni e coperte. Aveva scelto quel posto perché in caso di emergenza, aveva pensato, sarebbe stato subito aiutato: e invece è morto proprio a due passi dal pronto soccorso. Il 71enne aveva gambe e braccia fratturate: i soccorritori lo hanno visto vicino ai suoi cartoni e sono intervenuti, così come la polizia, arrivata alle 7.10 di sabato mattina. Inizialmente si era pensato a un pestaggio ma poi è risultato evidente che l’uomo fosse stato travolto.