29/06/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Mixed zone, Abraham: “Amo questo club dal primo giorno in cui sono arrivato, spero di chiudere l’anno con un trofeo

1 min read

Mixed zone, finisce il campionato di Torino e Roma, i granata si congedano con una sconfitta indolore dopo una stagione esaltante, non lontanissima dai posti Uefa, la Roma in Uefa ci va, il 3-0 fissa la classifica in una posizione ideale in base agli obbiettivi precampionato. Ora la finale di conference, Mourinho nel dopo gara non parla, ai microfoni di Dazn si presenta il grande protagonista della serata Tammy Abraham, già proiettato alla finale di Conference League, appunto, di mercoledì contro il Feyenoord.

AMO QUESTO CLUB- “Amo questo club dal primo giorno in cui sono arrivato, cerco di aiutare la squadra e spero di chiudere l’anno con un trofeo. Tirana? È un sogno che si avvera per la Roma, per i tifosi, per il club. Speriamo di poter festeggiare mercoledì sera”.

FUTURO- “Amo questo club, mi ha dato l’opportunità di mostrare le mie qualità. Vediamo cosa mi riserverà il futuro, ma il mio cuore è qui”.

SULLA STAGIONE-  “Sono contento per la mia squadra, abbiamo finito la stagione con una vittoria. Avrei voluto fare tre gol, però l’importante era vincere. La stagione è stata lunga e difficile. Per me è stato un anno positivo, spero sia un trampolino di lancio per me, ma ora pensiamo al Feyenoord”.