19/01/2022

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Mixed zone, Allegri: “Morata? Andava tolto. Il nuovo modulo concede grande libertà di movimento”. Shevchenko: “Abbiamo perso giocatori importanti”

2 min read

Mixed zone, Allegri si rilassa dopo il 2-0 al Genoa, Shevchenko invece deve fare i conti con una situazione sempre più difficile, forse più di quanto non si aspettasse. Andiamo a vedere che cosa hanno detto i due tecnici, al termine dell’incontro di Torino, partendo da Allegri. 

COSA MIGLIORARE- “Bisogna migliorare in fase realizzativa, tra occasioni create e sfruttate abbiamo peggiorato le nostre statistiche. Sono contento di come abbiamo giocato e mi sono divertito, come a Salerno. Alla fine contano i risultati, ma visto che sbagliamo così tanti gol vuol dire che possiamo solo migliorare”.

SOLIDITÀ DIFENSIVA- “Bentancur insieme a Locatelli fanno quantità e qualità, Manu sicuramente è più di qualità, Rodrigo è più di quantità, però direi che è bravo a giocare nel corto, sta migliorando nel lungo, credo debba migliorare nella visione periferica del gioco. Stasera sia lui che Manuel sono stati bravi, pur sbagliando a volte, a cercare di imbeccare subito gli attaccanti”.

NUOVO MODULO-  “Hanno grande libertà di movimento, forse solo Kulusevski è un po’ bloccato da Dybala. Bernardeschi ha più spazio e sta crescendo molto nel ruolo, ma siamo solo all’inizio. Stasera era importante vincere e farlo in questo modo, restando concentrati per novanta minuti”.

QUINTO POSTO-  “Oggi contavano i tre punti. Quelle quattro davanti stanno andando molto bene, meritano le posizioni che hanno, poi magari a fine anno cambierà qualcosa, non lo so. Noi comunque abbiamo un obiettivo nostro che è quello di fare il massimo, di ottenere il massimo, perchè poi abbiamo da giocare gli ottavi di Champions, la Supercoppa, la Coppa Italia”.

BATTIBECCO CON MORATA-  “Non avevo deciso di sostituirlo, è che poi ha preso l’ammonizione, continuava, quindi in quel momento ho preferito toglierlo, non è successo assolutamente niente. Anzi, mi dispiace perché comunque Alvaro ha fatto una bella partita tecnicamente, non era riuscito a fare gol, però stasera è stato bello vederlo giocare, come veder giocare tutta la squadra”.

Shevchenko risponde così alle domande a Dazn, nel dopogara di Torino, poco da dire e tanto ancora da fare

AVANTI COSÌ- “In questo momento abbiamo deciso di giocare così, perché a disposizione abbiamo questi giocatori e non riusciamo a recuperare nessuno. Abbiamo perso giocatori importanti come Rovella, Sturaro e Badelj”.