27/11/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Mixed zone, Allegri: “Soddisfatto dei giovani e anche dei nuovi”. Di Maria: “Pogba? Uno dei giocatori più forti del mondo”

2 min read

Mixed zone, la Juventus supera 2-0 il Guadalajara, a fine gara le parole di un entusiasta Allegri: “Un buon test: la squadra ha lavorato duro anche a Torino in questi giorni e si vedono i risultati, la partita è stata ben giocata e a tratti anche con buoni ritmi, sia nel primo che nel secondo tempo”.

SODDISFATTO- “Sono soddisfatto dei giovani e anche dei nuovi, che hanno dato il loro apporto. Adesso continuiamo così, perché teniamo a fare bene anche nelle prossime amichevoli. Fagioli mi è piaciuto e così Gatti, che è stato bravo nell’azione del primo gol, anche se ovviamente deve ancora assorbire alcuni meccanismi difensivi”.

E alle parole di Allegri fanno eco quelle di Di Maria, il quale si starebbe inserendo bene nei meccanismi di Allegri

UN BEL TEST- “Un bel test, molto utile per mettere minuti nelle gambe in questa fase d’inizio stagione. Pogba? Uno dei giocatori più forti del mondo, dà una qualità enorme al centrocampo. Soulé? Fortissimo, un grande talento: va solo lasciato lavorare e crescere a poco a poco”.

E sempre in tema di Juventus, le parole di Pogba su Paulo Dybala ai microfoni di Dazn

CONTENTO- “Ho parlato tanto con Paulo, gli ho chiesto perché non restava qui per giocare un altro po’ insieme. Mi ha risposto che ormai era già andato via e che dovevo chiamarlo prima… Ma noi scherziamo sempre… Voglio che sia felice, l’ho sentito contento della scelta di andare alla Roma”.

SUL RESTO DELLA SQUADRA- “Vlahovic mi ha colpito, è fortissimo. Io lo chiamo Du-du, che è più facile che Dusan. Anche Chiesa quando l’ho visto mi ha impressionato, è giovane e molto talentuoso.

SU DI MARIA- “Di Maria? Il Fideo è un giocatore fortissimo, sai quello che vuole fare, ma non riesci mai a prenderlo quando va sul sinistro, tocca la palla tante volte, è un fenomeno. Locatelli è un grande, lo chiamo ‘Super class’ perché gioca con classe e ne ha tanta anche fuori, per come si veste e come si muove”.

Autore