03/10/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Mixed zone, Arnautovic: “Match giocato per Mihajlovic”. Giampaolo: “Ripartire dalle cose positive”

2 min read

Mixed zone, vince il Bologna di Mihajlovic dopo due mesi, 2-0 alla Sampdoria e zona calda praticamente salutata in via definitiva con 37 punti. Per la Sampdoria sono tempi ancora duri, a fine gara le parole di Arnautovic protagonista con una doppietta e di Giampaolo, sconfitto e decisamente deluso.

GRAZIE ALLA SQUADRA- “Io segno grazie alla squadra, abbiamo fatto una gran partita questa sera. Sono un po’ arrabbiato per averne anche sbagliati di gol, oltre a quelli che ho fatto. Penso che dalla partita contro il Milan a oggi abbiamo mostrato carattere. Questo match lo abbiamo giocato per Mihajlovic e stiamo facendo il possibile per lui. Lo vedo come un fratello e un padre. Parla tanto con me e mi dà l’energia per fare partite come questa. Ora ci godiamo questi 3 punti prima di pensare alla Juventus”.

Giampaolo come detto deluso ma sicuramente non arrendevole. Le sue parole a Dazn

GARA IN EQUILIBRIO- “La partita è stata in equilibrio fino a poco prima del gol del Bologna e a dirla tutta, nel quarto d’ora iniziale della ripresa abbiamo fatto qualcosina di più noi. Purtroppo il gol subito ha rotto l’equilibrio e non abbiamo avuto il tempo di riorganizzarci al meglio, anche perché il secondo gol è nato da un nostro infortunio. Si riparte facendo una valutazione sulla partita, vedendo anche le cose positive. Ora bisogna resettarci e ricominciare”.

SU SENSI- “Sensi? Sulla trequarti ha fatto bene, poi sotto di un gol l’ho arretrato per inserire un attaccante. È stata una sostituzione per migliorare la qualità dei centrocampisti e rispetto all’ultima gara l’ho visto meglio”.