25 Ottobre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Mixed zone, Mancini: “Messi in difficoltà come non capitava da tempo. Vinceremo le prossime due”

2 min read

Mixed zone, la nazionale italiana non va oltre l’1-1 in casa con l’Olanda, un risultato figlio delle tante occasioni sprecate da Immobile ma anche del goal di Pellegrrini che evita una sconfitta che avrebbe avuto conseguenze ben più pesanti. Vince la Polonia contro la Bosnia, la classifica ora premia i polacchi con il primo posto a 7 punti, Italia 6, Olanda 5, Bosnia 2. Andiamo a vedere quello che ha detto Mancini al termine della gara ai microfoni di Raisport.

VINCEREMO LE PROSSIME- Ci hanno messo in difficoltà come non ci capitava da tanto tempo. Loro hanno cambiato modulo per la prima volta, avevano un difensore in più. Sono certamente una squadra molto forte, sapevamo che sarebbe stata dura, entrambi abbiamo avuto delle belle occasioni, credo noi le più pulite, ma è stata una bella partita: dura, combattuta. Certo, nel calcio bisogna fare gol ma va bene così. Vinceremo le prossime due partite e ci qualificheremo sicuramente. Bergamo? “Siamo felici di essere qui, peccato non aver vinto, ma è stata una bella serata, un messaggio importante”.

Sulla stessa linea d’onda i giocatori ma con qualche accortezza in più nel puntualizzare ciò che è mancato per arrivare a vincere una gara dalla quale si esce con due punti in meno

SPINAZZOLA- Potevamo fare di più soprattutto all’inizio, abbiamo sbagliato due o tre occasioni sull’1-0. Loro comunque sono una grande squadra, hanno cambiato modulo perché all’andata erano andati in grossa difficoltà, ma sono un’ottima squadra e ce la siamo giocata. Noi abbiamo grande autostima e ce l’abbiamo da tempo, siamo un gruppo giovane, un bel mix di esperienza ed energia. Siamo in un buon momento, sappiamo che dobbiamo battere la Polonia e lavoreremo per farlo”.

PELLEGRINI- In questo gruppo tutti si trovano a loro agio, è questa la nostra forza. C’è un bellissimo ambiente, siamo stati bravi noi e lo staff a creare una famiglia. Sono contento per il gol e la prestazione, c’è il rammarico per la mancata vittoria ma ora vinceremo le prossime. Sul gol è stato bravo Barella, poi davanti al portiere sono riuscito a segnare. Sono contento perché era da tanto tempo che cercavo il gol. Abbiamo avuto 2-3 occasioni per raddoppiare, ma loro sono una grande squadra a l’abbiamo visto. Ci è mancato un pizzico di fortuna, che speriamo arrivi presto perché dobbiamo vincere la prossima partita con la Polonia. Sarà fondamentale per la classifica, noi giochiamo sempre per vincere e dobbiamo pensare solo a questo”.