10/12/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Mixed zone, Mancini: “Per combattere l’amarezza bisognerà scavallare il mese di dicembre”

1 min read

Mixed zone, Roberto Mancini si gode la vittoria della sua Italia sull’Ungheria per 2-0 e la qualificazione alle Final Four di Nations League, pur ammettendo l’amarezza per la mancata qualificazione ai Mondiali. Due reti firmate da Raspadori e Dimarco che oltre alla vittoria lasciano un po’ di rimpianti a fine gara, nonostante resti palese che le grandi corazzate europee abbiano sofferto tutte indistintamente. Andiamo a vedere che cosa ha detto il commissario tecnico azzurro ai microfoni di Rai Sport.

RISULTATO IMPORTANTE- “È importante aver raggiunto questo risultato per la seconda volta, però purtroppo il resto rimane, non c’è niente da fare. Siamo stati bravi a rimettere in piedi un gruppo. I ragazzi hanno dei valori e bisogna lavorarci, per combattere l’amarezza bisognerà scavallare il mese di dicembre…”.

SULLA GARA- “Abbiamo fatto molto bene per 70 minuti, gli ultimi venti invece non mi sono proprio piaciuti. Sono contento in generale, però sul 2-0 la partita la devi tenere sotto controllo. Ci siamo fatti schiacciare e questo non mi è piaciuto”.

Autore