09/06/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Mixed zone, Pioli: “La Fiorentina ha giocato meglio di noi ma non perché pensavamo al Tottenham”. Italiano: “La squadra mi sembra che stia molto bene”

2 min read

Mixed zone, Fiorentina-Milan 2-1, i rossoneri segnano solo all’ultimo sennò il risultato sarebbe stato più secco, ado ogni modo per Pioli arriva una pesante battuta d’arresto in chiave Champions. Andiamo a vedere che cosa ha detto il tecnico rossonero. 

SULLA FIORENTINA- “La Fiorentina ha giocato meglio di noi, ma non perché pensavamo al Tottenham. Non abbiamo mai pensato al Tottenham. Dovevamo fare le cose meglio. Era uno stop che non ci voleva e che non volevamo”.

SU ASTORI- “Il pubblico di Firenze sa tutto quello che è successo e quanto era bello Davide. Questa partita intimamente per me è forte”.

PROBLEMI IN ESTERNA- “È vero, è un dato che ci penalizza molto ed è strano per i numeri che abbiamo sempre avuto. Dobbiamo fare meglio perché abbiamo le qualità per fare meglio di ciò che abbiamo fatto stasera. Abbiamo corso tanto, ma non bene”.

SU DE KETELAERE- “Ha fatto delle buone cose, però è chiaro che la nostra fase offensiva non è stata così propositiva e per gli attaccanti diventa difficile trovare spazi e tempi. Si è mosso bene, ma la squadra poteva fare di più coi movimenti senza palla”.

Fiorentina, Italiano si gode la vittoria per 2-1 e lo stacco ormai definitivo dalla zona calda della classifica

SULLA GARA- “Stasera abbiamo fatto una prestazione importante, l’avevamo fatta anche le settimane scorse ma è arrivato il risultato stavolta. Dobbiamo recuperare un po’ di punti in campionato, la squadra mi sembra che stia molto bene, dobbiamo continuare così. Prepariamo ogni partita cercando di mettere in difficoltà l’avversario, in Europa si gioca un calcio un po’ diverso, in Italia c’è più tattica ma le prestazioni ci sono state e questo ci dà fiducia per il finale di stagione”.

Autore