19/08/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Mixed zone, Simeone blocca Rangnick, nonostante le premesse e le speranze del tecnico dello United

1 min read

Mixed zone, si chiudono le gare di andata degli ottavi di finale di Champions League, 1-1 tra Atletico Madrid e Manchester United, pari anche tra Benfica ed Ajax, un 2-2 spettacolare quanto inutile da punto di vista del punteggio: al ritorno tutte e quattro le squadre saranno obbligate a vincere. Andiamo a vedere che cosa hanno detto Simeone e Rangnick al termine del match giocato a Madrid, partendo dal Cholo.

LA SQUADRA SI È MOSSA BENE- “Abbiamo fatto la gara che volevamo, con pressing e la squadra si è mossa molto bene. Il Manchester United è una squadra fortissima, purtroppo nel primo tempo potevamo fargli più male colpendo una traversa. Sapevamo che in contropiede erano fortissimi, poi Griezmann ha colpito la traversa. Il calcio è così.

SUL RITORNO- “Sarà un ambiente caldo, non c’è niente di più bello che andare a giocare nel campo del Manchester”.

Rangnick, le sue parole ad Amazon Prime, prima della gara

LIBERI NEL FISICO E NELLA MENTE- “Dobbiamo avere un alto livello di performance sia fisico che mentale, dobbiamo essere bravi a tenere la palla.

SU RONALDO- “Ronaldo gioca in quella posizione da quanto è arrivato, non vedo il problema. Lui fa sempre del suo meglio e deve rimanere sempre vicino alla porta per far gol soprattutto stasera”.