10/04/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Mondiali Cortina: delusione combinata. Oggi il Parallelo. In Slovenia fari puntati su Dorothea

2 min read
sport-invernali

Medaglie come chimere per i colori azzurri ai Mondiali di Cortina d’Ampezzo 2021. La combinata maschile di sci conferma invece l’ottima forma della nazionale austriaca, con Schwarz che va a prendersi il terzo oro nazionale.

Decisiva la manche di slalom, che permette al 25enne di piazzarsi davanti al favorito, il francese Alexis Pinturault, per soli 4 centesimi. La medaglia di bronzo va invece allo svizzero Meillard. Un paio di errori di troppo lo portano ad oltre un secondo dal vincitore. Migliore degli italiani è Riccardo Tonetti, che ha chiuso in settima posizione settimo.

Ma la delusione più grande arriva dalla compagine femminile: dove Federica Brignone ed Elena Curtoni avevano segnato una splendida doppietta nella prima manche che, aveva riacceso le speranze di tutti i tifosi.

La combinata alla fine va a Mikaela Shiffrin. La campionessa statunitense chiude le due prove di SuperG e slalom speciale con il tempo di 2:07.22. Petra Vlhova è seconda a 86 centesimi, mentre il podio è completato da Michelle Gisin (+0.89). Alle spalle della slovacca e della svizzera, il vuoto: Elena Curtoni, la migliore italiana, è quarta, ma con ben 1.46 di ritardo dal terzo posto. Bassino è sesta, Brignone dopo alcune porte è uscita di pista.

Dalle 9:00 al via le qualifiche per lo Slalom Parallelo maschile e femminile. Dalle 14 le gare.

Fari puntati però anche in Slovenia. I Mondiali di Pokljuka 2021 proseguono con l’individuale femminile di Biathlon, che prenderà il via alle ore 12:05. Verrà assegnato il XXX titolo iridato di questo format e le speranze azzurre sono tutte affidate a Dorothea Wierer, campionessa in carica. La trentenne altoatesina si giocherà la possibilità di conquistare per la seconda volta in carriera la Coppa del Mondo di specialità della 15 km. Impresa in passato compiuta solo dalla tedesca Petra Schaaf e dalla norvegese Tora Berger.