27/09/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Monza, botte e insulti ai bimbi: maestra d’asilo denunciata

1 min read

Venivano insultati e colpiti abitualmente con calci e pugni. Per questo una maestra d’asilo di 59 anni di Monza è stata denunciata dai carabinieri e interdetta per un anno dall’esercizio della professione, con l’accusa di maltrattamenti ai danni di 17 bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni. Tra loro anche un bimbo con disabilità.

“Ti taglio le mani, ti stacco la testa, oca, beduini” sono solo alcune delle offese e minacce emerse dalle intercettazioni ambientali raccolte in due mesi di accertamenti grazie all’installazione di telecamere e microfoni posizionati all’interno della classe. Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Monza, partite subito dopo aver ricevuto alcune segnalazioni sui metodi “sospetti” dell’indagata, hanno consentito di disegnare un quadro indiziario completo, che, consegnato alla Procura, ha permesso di emettere il provvedimento cautelare.