29 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Mostre virtuali e Teatro in smart working

2 min read

Continuano le iniziative online in attesa della riapertura dei musei: a Roma si può sbirciare nella Sala Fontana del Palazzo delle Esposizioni e curiosare tra i quaranta ritratti dell’attivista australiano fondatore di Wikileaks Julian Assange, eseguiti dal pittore greco Miltos Manetas. Un particolare, forse paradossale, contributo di riflessione sulla condizione della reclusione, dell’isolamento, dell’impossibilità dell’incontro, che coglie molte analogie fra la lunga storia di reclusione e isolamento di Assange – prima rifugiato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra, poi nelle prigioni inglesi – e la condizione vissuta da miliardi di abitanti del pianeta in queste settimane.

A Milano invece va in scena “Alla scoperta del labirinto di Arnaldo Pomodoro“, prima visita virtuale nell’opera ambientale dello scultore. Un viaggio multisensoriale per addentrarsi nel cosiddetto “Labirinto”, opera ispirata all’Epopea di Gilgamesh, primo poema epico della storia. Al termine, attività educative e interattive per grandi e piccini.

Spostiamoci a Torino per ammirare i disegni segreti di Leonardo da Vinci, come L’Autoritratto e il codice e il manoscritto sulla struttura degli uccelli, in cui il Maestro inizia ad analizzare il volo per poi passare al disegno di macchine volanti; tutto questo è custodito nelle sale della Biblioteca Reale, resa accessibile dai Musei Reali di Torino sul canale YouTube del Mibact.

In questo periodo di sospensione forzata dell’attività teatrale, nasce “Alienati” la prima Opera Smart Working ideata e prodotta da Fondazione Teatro Coccia di Novara. La direzione ha riunito una task force di compositori, autori, registi, cantanti per dare vita a un lavoro inedito che trae spunto dall’isolamento casalingo per generare connessioni. Alienati è la storia di un gruppo di personaggi cui è richiesto, a causa di un’invasione – naturalmente aliena – di restare a casa, ma questo avvertimento genera inevitabilmente reazioni inaspettate da parte di tutti.