27/11/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

MotoGP a Valencia: finalmente una buona notizia per Valentino Rossi

2 min read

Entra nel vivo il week end del Gran Premio d’Europa a Valencia per il Motomondiale 2020. La notizia del giorno è che Valentino Rossi ci sarà. Il Dottore è pronto a tornare in sella alla sua M1. Il centauro della Yamaha infatti è risultato negativo ai due tamponi effettuati giovedi 5 e venerdi 6 novembre. Una liberazione per il campione pesarese: un esito che per Vale significa via libera al ritorno in pista.

Il pilota di Tavullia subito operativo. Appresa la notizia, infatti, Rossi ha raggiunto immediatamente il box Yamaha, per confrontarsi con il suo momentaneo sostituto Gerloff e iniziare il lavoro in vista del sabato dedicato alle qualifiche. Ma Valentino sarà protagonista già nelle libere 3.

Un sospiro di sollievo per Rossi dopo essere risultato positivo al coronavirus il 15 ottobre. Un fatto che lo ha costretto a saltare i due Gran Premi di Aragon andati in scena il 18 e il 25 ottobre. Risale all’11 ottobre, a Le Mans in Francia, l’ultimo GP disputato da Rossi prima dello stop: quasi un mese. Peraltro terminò quella gara al primo giro dopo una caduta.

La breve parentesi di Garret Gerloff. Il centauro americano, figlio d’arte, ha sostituito Vale nelle prime due sessioni di prove a Valencia, in attesa che Rossi ricevesse l’esito del secondo tampone. Essendo negativo, Gerloff a questo punto restituirà la M1 al Dottore. Per la cronaca, il pilota statunitense di Superbike a Valencia ha chiuso al 19° posto nella classifica combinata, con un secondo e mezzo di ritardo dal leader Miller.

Autore