29 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

MotoGP: ecco quando Valentino Rossi annuncerà il suo passaggio alla Petronas

1 min read

Cresce l’attesa per la seconda gara del Mondiale 2020 MotoGP: domenica si corre il Gran Premio di Andalusia sullo stesso circuito di Jerez, dove è andato in scena l’esordio della top class dopo il lockdown da coronavirus. Intanto, si continua a parlare del futuro di Valentino Rossi. Ormai, è solo questione di tempo: la firma del Dottore con la Petronas per il 2021 arriverà al 99%. D’altronde, una settimana fa lo stesso centauro di Tavullia ha reso noto che è praticamente fatta. A 42 anni correrà il prossimo Mondiale con la squadra satellite della Yamaha.

Una questione di dettagli. Proseguono gli incontri tra Valentino e il management del team malese; anche a Jerez la settimana scorsa c’è stato un vertice per limare gli ultimi dettagli dell’accordo. La composizione della squadra di Rossi non è un problema: bisogna solo chiudere un’operazione che, considerato il peso del pilota, deve essere definita fino all’ultimo particolare, con Vale che firmerà un contatto direttamente con la squadra madre Yamaha, di cui già fa parte.

Quali tempi prima dell’annuncio ufficiale? Da quanto si apprende, la firma e l’annuncio non arriveranno neanche a Brno il 9 agosto per il Gran Premio della Repubblica Ceca. Ipotesi romantica e suggestiva: a settembre dopo la doppia tappa in Austria, c’è la gara di Misano. Ecco, l’ufficializzazione potrebbe arrivare proprio in quell’occasione. Nel frattempo, però per Valentino Rossi c’è un presente da onorare dopo il mesto ritiro di domenica scorsa all’esordio stagionale.