29 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

MotoGP, le emozioni delle qualifiche di Misano caratterizzate dal nuovo casco di Valentino Rossi

1 min read

Grandi emozioni a Misano per il Gran Premio di San Marino con il pubblico dopo l’emergenza coronavirus. Nella classe MotoGP l’urlo è di Maverick Vinales: la pole è del pilota spagnolo della Yamaha. Una Yamaha che ha letteralmente dominato le qualifiche del sabato occupando le prime quattro caselle della griglia di partenza. Il centauro iberico con la M1 ha staccato tutti con il tempo di 1.31.411.

Le altre posizioni. Vinales ha preceduto Franco Morbidelli della Petronas e il leader del Mondiale Fabio Quartararo con l’altra moto della squadra satellite della Casa di Iwata. A chiudere il quartetto c’è Valentino Rossi: il pesarese è 4° a 0.466 dal compagno di squadra, dopo aver chiuso in testa le Libere3.

Le prove ufficiali del Dottore. All’inizio delle qualifiche, Valentino ha svelato il suo nuovo casco e ha commesso una sbavatura nel finale che gli ha fatto perdere l’ultimo assalto al tempo da pole. Il designer di caschi del pilota pesarese Aldo Drudi spiega l’idea: “A un vecchietto come Rossi servirà tutta l’energia possibile per il doppio appuntamento di San Marino”.

La top ten. Completano l’ordine dei primi dieci: Jack Miller (Ducati Pramac), Francesco Bagnaia (della Pramac Racing, ottimo 6° al rientro), Alex Rins (Suzuki), Joan Mir (Suzuki), Andrea Dovizioso (Ducati) e Johann Zarco (Ducati Avintia). Mentre Danilo Petrucci con l’altra Ducati ufficiale partirà soltanto dalla 15° posizione.