22 Ottobre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

MotoGP, le rivelazioni di Valentino Rossi sul Covid e il messaggio a Federica Pellegrini

2 min read

Come da calendario, il “Circus” del Motomondiale è in Spagna per il Gran Premio di Aragon. Mentre Valentino Rossi, dpo essere risultato positivo al Covid-19, prosegue il suo isolamento a casa. Nella mattinata di venerdi 16 ottobre, il Dottore è intervenuto a Deejay Chiama Italia, in cui ha spiegato il suo momento, affrontato comunque con il buonumore: “Il nervoso non mi è passato. Poi stavo guardando le prove, li vedo che girano in pista. Ci sono 5 gradi ad Aragon, in queste condizioni non è bello andare in moto. La pista ha poco grip, le gomme non si scaldano, devi cercare di portarle in temperatura, quasi non dà gusto”.

Le parole di Vale sul contagio. Il centauro di Tavullia poi ha parlato del coronavirus che lo ha colpito: “Ho fatto il tampone classico che bisogna fare martedì mattina prima della gara, e stavo bene. Avevo il verde per entrare, ma tra mercoledì notte e giovedì ho cominciato a star male e i sintomi erano proprio quelli: mal di schiena, mal di ossa, mal di testa. Mi sono misurato la febbre e avevo 37,6 e ho detto: ‘Dai, guarda’. Poi sono andato a fare un tampone rapido, ancora negativo, ma ho deciso di non partire perché stavo male. E il tampone buono arrivato nel pomeriggio, era positivo. Ma per fortuna sono a casa, così resto da me”. I campioni si vedono anche in queste cose.

Valentino svela di aver scritto a Federica Pellegrini. Tra i tanti campioni risultati positivi al Covid-19 in queste settimane, c’è anche la Divina del nuoto e Rossi rivela di averle scritto: “A Federica ho scritto che il virus ci vede bene: tu, io, Cristiano Ronaldo, Ibrahimovic. Ha preso i top? Ha alzato il tiro adesso. E’ come un influenzone: febbre costante, mal di testa, mal di ossa…”. Post ironico finale. Durante le prove libere del GP di Aragon, Vale ha pubblicato una foto del suo cane Ulisse con occhioni un po’ dubbiosi e nel post si legge: “Non capisce come mai non sono ad Aragon”. Inarrivabile The Doctor.