23 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

MotoGP: svelata la nuova Ducati, ma tiene banco una voce su Valentino Rossi alla Dakar

2 min read

MotoGP, ecco la Ducati per il Mondiale 2019. La “Rossa” di Borgo Panigale è la prima moto a essere svelata. La presentazione c’è stata a Neuchatel in Svizzera. Andrea Dovizioso ha detto: “Lotterò per il titolo. Non mi sono mai sentito così comodo in sella alla Ducati. Il feeling è molto buono”. L’altro centauro Danilo Petrucci aggiunge: “È il coronamento di un sogno: quando ho iniziato a correre non avrei mai pensato di arrivare a questo punto”. Ma in queste ore tiene banco l’intervista rilasciata all’emittente olandese RTL Nieuws, da Nasser Al-Attiyah in merito al rumors relativo a Valentino Rossi. Il pilota della Toyota, fresco campione della Dakar, rivela: “Ho parlato con Valentino Rossi e so che gli piacerebbe. Io l’ho invitato e sono certo che lui voglia correre la Dakar”.

Al-Attiyah conosce bene il Dottore e infatti ha aggiunto che il centauro pesarese guiderebbe per Toyota su un Hilux 4×4 di gruppo T1. L’unico ostacolo a questo punto è la Yamaha con cui Valentino ha un contratto fino al 2020 e la prossima Dakar cadrebbe proprio nel bel mezzo della pausa invernale obbligatoria per i team del Motomondiale. Pertanto, la possibilità concreta di vedere Rossi al via ci sarebbe. Ma il dubbio resta perchè gli infortuni alla Dakar sono piuttosto frequenti e difficilmente la Yamaha lascerebbe partire il campione di Tavullia. Però, mai dire mai. Resta comunque l’importante indizio sul futuro del Dottore dopo la MotoGP, visto che lui stesso non ha mai nascosto la volontà di voler proseguire la sua carriera nelle quattro ruote.