2 Dicembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Music Express – 17 luglio 2020

3 min read
  • Il 25 settembre sarà disponibile la nuova sontuosa versione super deluxe di ”Sign o’ the Times”, nono album di Prince pubblicato nel 1987, completa del doppio album rimasterizzato per l’occasione, al quale s’aggiungono ben 60 inediti provenienti dalla mitologica cassaforte del Purple One e due concerti completi (quello audio presso lo stadio olandese Galgenwaard e quello video svoltosi l’ultimo dell’anno del 1987 a Paisley Park a completamento del tour di supporto al disco). ”Sign o’ the Times” di Prince, è senza dubbio tra le cose migliori uscite negli anni ’80, grazie anche alla perfetta miscela rock e pop, soul e funk. Ad anticipare l’uscita, l’inedito ”Witness 4 the Prosecution (Version 1)”. Altra particolarità del cofanetto: le due collaborazioni con Miles Davis, quella live all’interno del concerto a Paisley Park e quella in studio, inedita, nel brano ”Can I Play With U?”.

 

  • Si intitola “Let Love Rule: A Memoir” l’autobiografia di Lenny Kravitz in uscita il 6 ottobre e che copre un quarto di secolo della vita dell’artista, dalla nascita all’uscita del suo primo album. Kravitz sarà anche la voce narrante della versione audiobook. Il libro parla delle sue vicissitudini a scuola, delle tensioni familiari e la musica come ancora di salvataggio. La storia segue anche gli spostamenti di Kravitz in diverse città o paesi, tra New York, Los Angeles, la Francia, l’Inghilterra e la Germania. Il titolo dell’autobiografia è ispirato dal suo primo album, “Let Love Rule”.

 

  • James Blunt fa uscire la digital deluxe dell’album “Once Upon A Mind (Time Suspended Edition)”, versione deluxe che arriva proprio mentre quella originale sta per raggiungere la certificazione oro in UK e che contiene 2 nuovi brani, demo originali, e 6 bellissime versioni acustiche di brani di questo album importante per Blunt, poiché lo ha aiutato a rafforzare la sua reputazione, quale eccellente compositore di canzoni emozionanti ed oneste che arrivano dritte al cuore. James Blunt ha venduto oltre 23 milioni di album nella sua carriera.

 

  • “Hot Shot 2020” è il nuovo progetto contenente le versioni riviste delle più grandi hit di Shaggy. L’album festeggia il 20° anniversario del disco di diamante “Hot Shot”. Il tutto nasce dal desiderio di Shaggy di voler modernizzare canzoni come “It Wasn’t Me,” “Angel,” “Luv Me Luv Me” e dar loro una nuova forza al pari di altre hit come “Boombastic” e “Oh Carolina”. Shaggy ha ripreso l’energia originale portando però i brani verso una nuova strada, esplorando nuovi suoni che non aveva mai provato prima e per questo ha chiamato a collaborare un lungo elenco di grandi produttori. “Hot Shot 2020” è stato registrato tra New York e il leggendario Anchor Recording Studio in Jamaica.

 

  • Sono trascorsi 20 anni dall’uscita dell’album di debutto dei Coldplay che permise loro di entrare subito nella leggenda. “Parachutes” è considerato tra i migliori album degli anni 2000 e contiene hit ancora oggi tra le più significative della carriera della band britannica come “Yellow” (la ballad che lanciò il progetto) e “Trouble”. L’album arrivò dopo la pubblicazione quasi in sordina di due EP . “Parachutes” conquistò il primo posto nel Regno Unito ed entrò nella top 10 di numerosi paesi europei. In Italia furono oltre 50 mila le copie vendute, mentre nel proprio Paese Chris Martin e compagni superarono le 2,7 milioni di copie che ad oggi sono diventate oltre 6.