2 Dicembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Music Express – 24 luglio 2020

3 min read
  • Dopo aver ridato vita all’indimenticabile voce della scomparsa Whitney Houston sulle note di “Higher Love” di Steve Winwood la scorsa estate, il dj norvegese Kygo questa volta, ha chiamato a sé una delle più grandi artiste mondiali ancora in attività ovvero Tina Turner in un remix della sua iconica canzone “What’s Love Got To Do With It”, pubblicata originariamente nel 1984. Nonostante Tina Turner abbia ufficialmente annunciato il ritiro dalle scene nel 2009, ecco la decisione improvvisa di nuova musica, anche se solo con un remix. L’ultimo album in studio della Turner risale al 1999.

 

  • Dardust, uno tra i produttori e compositori più apprezzati del momento, ha presentato al pubblico la sua anima pop attraverso il nuovo singolo, “Defuera”, firmato con lo pseudonimo DRD. Se da una parte il suo nome rimane legato al lavoro di musica strumentale, dall’altro il produttore si muove in ambito pop, come ha già fatto negli ultimi anni, collaborando a tanti successi: da “Riccione” e “Love” dei Thegiornalisti, “Guaranà” di Elodie e, tra gli ultimi, “Dorado” di Mahmood. Insieme a lui, una combo musicale inedita ma molto interessante: tre nomi importanti che rappresentano il presente e il futuro della scena rap italiana ovvero Ghali, Madame e Marracash.

 

  • In questa estate strana (la citazione non è casuale) è arrivato anche il nuovo singolo che segna il ritorno degli Zero Assoluto, accompagnati per l’occasione da Gazzelle. Con “Fuori Noi” Thomas e Matteo tornano a 4 anni di distanza dalla partecipazione al Festival di Sanremo con “Di Me e Di Te”. I due eterni ragazzi festeggiano idealmente anche 25 anni di carriera. Per gli Zero Assoluto, la partecipazione di Gazzelle in questo nuovo singolo ha un valore particolare: una collaborazione che profuma di Roma e di romanità. Ancora non è noto se Thomas e Matteo stiano lavorando a un nuovo album o a un greatest hits che fu tra l’altro annunciato a fine 2017, ma mai pubblicato.

 

  • I Cranberries hanno annunciato la ristampa del loro secondo album ”No Need to Argue” in versione doppio CD e doppio LP per celebrare il 25esimo anniversario del disco che ha catapultato la band in vetta alle classifiche di tutto il mondo. L’edizione ampliata dell’album del 1994 della band irlandese, che uscirà il 18 settembre, includerà anche demo, e registrazioni dal vivo mai pubblicate prima e tre b-side (”Away”, ”I Don’t Need” e ”So Cold In Ireland”) più la cover di ”(They Long to Be) Close to You” dei Carpenters.

 

  • Fresco di pubblicazione arriva “Scat men”, nuovo singolo di Achille Lauro che anticipa “1990”, album interamente dedicato alle cover di indimenticabili successi dance degli anni 90. “Scat Men” non è altro che la nuova versione di “Scatman”, pubblicato originariamente tra il 1994 e il 1995 da Scatman John. Un successo incredibile in numerosi paesi tra cui anche il nostro. Achille Lauro per l’occasione ha chiamato Ghali e Gemitaiz, mentre la per la produzione si è affidato a Dardust e a Gow Tribe. John Paul Larkin in arte Scatman John, soffrendo di balbuzie, riuscì ad adattare questo problema alla musica. Uno dei suoi punti di forza fu proprio quello di parlare di questo disturbo nelle canzoni, incoraggiando i bambini che ne soffrono a non vergognarsene.