27 Novembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Nasce BerAlive: il podcast dove l’inaspettato è di casa

2 min read

Ci hanno messo circa 20 anni, ma il 2020 sembra essere proprio il loro anno, quello dei podcast che in Italia hanno registrato un vero e proprio boom, complice anche il lockdown. Forse il suo successo sta soprattutto nella democrazia, perché è un canale che tutti possono utilizzare. E in quest’ottica di fruizione fluida, nasce BerAlive il podcast di Berardino Iacovone, frontman del collettivo creativo ‘The Cerebros’ (disponibile su YouTube – Facebook – Spotify).

In questo mare magnum di generi e contenuti BerAlive vuole raccontare il web intelligente e positivo. Storie forti, costruttive che, proprio grazie al web e ai social, hanno avuto la possibilità di essere veicolate e di raggiungere un pubblico altrimenti troppo lontano. Nel world wide web non c’è solo superficialità, inganno, volgarità. Ci sono anche molti personaggi positivi che hanno trovato lo strumento giusto per comunicare. Così come ha fatto don Mauro Leonardi, prete e star di Tik Tok primo ospite di BerAlive.

Il segreto del suo successo?

“I giovani mi pongono tante domande e io rispondo con brevi video”, spiega don Mauro. “Tik Tok è lo strumento ideale per andare nelle periferie esistenziali e incontrare giovani, altrimenti non raggiungibili, per creare ponti e spazi di dialogo, nel rispetto delle reciproche posizioni”. “È l’interazione quella che funziona, l’algoritmo di TikTok spinge tantissimo i video in cui ci sono tante interazioni, come succede ai miei”.

Insomma a BerAlive l’inaspettato è di casa e sono diverse le tematiche che si affronteranno nei vari appuntamenti. Dall’utero in affitto, passando per il poliamore, per poi soffermarsi sul negazionismo in tempo di Covid e tanto altro. Con la conduzione satirica e pungente e sempre divertente di Berardino Iacovone.
Stay tuned!