Natale 2016: regali sì ma adatti a chi viaggia

Il Natale per molti è un vero stress, soprattutto quando si è costretti a pensare ai regali per le persone care.

Se i destinatari dei regali sono però persone che amano viaggiare e lo fanno spesso allora può essere tutto più semplice.

Per il viaggiatore distratto entra in gioco di certo la tecnologia. Per loro, infatti esiste, The Tile App. Si tratta di un piccolo dispositivo di forma quadrata che contiene un rilevatore Gps da inserire nel bagaglio e che si interfaccia con un app per il cellulare, rendendo così rintracciabile il bagaglio ovunque sia.

Per i viaggiatori fanatici dell’igiene potete optare per un set di posate portatili, ideale per pranzi e cene utilizzabile e trasportabile in ogni situazione. Idea utile anche per la vita di tutti i giorni e di prezzo contenuto.

Se la persona cara a cui state facendo un regalo è costretta a viaggiare per lavoro e dunque a servirsi di un vestiario formale, apprezzerà la custodia porta camicie, che permette di arrivare a destinazione con vestiti perfetti, ben piegati e non spiegazzati.

Per chi viaggia e ama scrivere l’ideale per loro è il Waterproof Notebook, un bel blocco per gli appunti da usare mentre si è in viaggio, ancora molto apprezzato nonostante il diffondersi dei device tecnologici. E se pensate che la carta sia poco pratica quando ci si trova sotto la pioggia, non temete il Waterproof Notebook, come dice il suo nome, è impermeabile all’acqua.

Per il viaggiatore che… “porto tutto con me” che molto spesso si ritrovano con sgradite sorprese al momento di imbarcare la valigia in aeroporto: la bilancia pesa bagagli evita il disagio di dover riorganizzare tutti gli effetti personali per non sforare il massimo consentito.

Una invenzione geniale e dunque un ottimo regalo per “i sempre assonnati” l’Ostrich Pillow ossia un cappuccio che insieme è anche un cuscino: c’è spazio per le braccia e per la testa ed un foro apposito permette di respirare senza problemi mentre si schiaccia un pisolino. State certi che diventerà grande amico di chi ama dormire in treno, in aereo o in aeroporto senza preoccuparsi di fare facce buffe.

E infine il “gratta e viaggia!”. Non esiste persona al mondo che non ami fare la conta dei posti che ha visitato. La Scratch World Map è un planisfero che all’occorrenza può essere mostrato come trofeo agli amici. Ogni volta che si visita un Paese, infatti, si gratta la parte di cartina corrispondente e si vede pian piano allargarsi il panorama dei propri viaggi. Costa poco e sicuramente può contribuire ad aumentare l’autostima e la soddisfazione del destinatario!

“Una volta che hai viaggiato, il viaggio non finisce mai, ma si ripete infinite volte negli angoli più silenziosi della mente. La mente non sa separarsi dal viaggio”

Pat Conroy

News Correlate