25 Gennaio 2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Negozi chiusi la domenica, si accelera. Grande distribuzione: “a rischio 50mila lavoratori”

1 min read

Stop alle aperture domenicali dei centri commerciali. È la promessa fatta dal vicepresidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, a margine della visita alla 82esima Fiera del Levante a Bari. Il vicepremier è intenzionato ad accelerare la stretta sulla liberalizzazione delle aperture e degli orari nel commercio, introdotta nel 2011 con il decreto ‘Salva Italia’.

Plaudono i sindacati, da sempre schierati contro la deregolamentazione e il conseguente “far west”. Preoccupata, al contrario, la grande distribuzione organizzata: a rischio ci sarebbero 40-50mila lavoratori, avverte l’amministratore delegato e direttore generale di Conad, Francesco Pugliese. Rilancia l’allarme occupazione il presidente di Federdistribuzione, l’associazione che riunisce le aziende della distribuzione, Claudio Gradara: un provvedimento di cui “non vediamo la necessità e l’opportunità” e di cui “non si capisce la tempestività”.