20/10/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

New York, brucia un palazzo nel Bronx: 12 le vittime tra cui un bambino

1 min read

Una notte d’inferno e paura quella appena trascorsa a New York dove un vastissimo incendio ha devastato una palazzina a Little Italy, nel Bronx, provocando la morte di almeno 12 persone. Tra queste anche un bambino di un anno, colto di sorpresa dalle fiamme altissime che in pochi attimi hanno avvolto l’edificio nel quale abitava. La struttura, costruita nel 1916 in mattoni e intonaco, non era a prova di fuoco, secondo quanto riporta il Times.

“Questo è l’incendio più tragico capitato in città nell’ultimo quarto di secolo” risuonano le parole del sindaco Bill De Blasio recatosi sul posto insieme al responsabile del corpo dei pompieri e alle forze di polizia. L’ultimo rogo di questa portata risale al 1990, nell’Happy Land Social Club, sempre nel Bronx, in cui morirono 87 persone.

Ancora da accertare le cause della tragedia di ieri anche se, da una prima ricostruzione, pare che le fiamme siano divampate al primo piano e poi, a causa del vento, si siano propagate velocemente al terzo, fino a coinvolgere l’intero edificio e raggiungere i piani alti. Una decina le persone salvate dai soccorritori: quattro di loro, ricoverate in ospedale in gravissime condizioni, lottano ora tra la vita e la morte.