11/04/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Niente rinvio per Lazio-Torino. I granata non partono per la capitale: 3-0 a tavolino

2 min read

Niente rinvio per Lazio -Torino. La partita resta in programma oggi alle 18.30 nonostante la quarantena imposta dall’Asl al Toro, visti i 10 positivi al Covid-19, tra cui otto calciatori, nella società granata, che in ogni caso, non andrà a Roma incorrendo nel 3-0 a tavolino su cui però potrà fare ricorso come in Juventus-Napoli. Dopo le parole di Gabriele Gravina che aveva definito “Oggettiva impossibilità di disputare la partita”, la Lega Calcio ha convocato d’urgenza un Consiglio per parlare della situazione e del protocollo Covid e ha deciso all’unanimità che “Lazio-Torino si deve giocare oggi”.

È evidente però, che la gara non verrà disputata. La squadra granata infatti non è partita dal capoluogo piemontese per raggiungere Roma in osservanza delle disposizioni dell’Asl competente.

La terna arbitrale dunque attenderà invano il Torino, fino a decretare il 3-0 a tavolino che poi sarà ratificato dal Giudice Sportivo. In seguito i granata presenteranno ricorso con ottime probabilità di vincerlo, visto il precedente di Juve-Napoli al Collegio di Garanzia del Coni.

Ieri sera il presidente della Lega Dal Pino avrebbe voluto rinviare la partita, ma dopo una consultazione con tutti i club, la maggioranza dei presidenti gli ha chiesto di non farlo. Del consiglio di Lega fanno parte Tommaso Giulini del Cagliari, Luca Percassi dell’Atalanta, Paolo Scaroni del Milan e Maurizio Setti del Verona. Senza diritto di voto i consiglieri federali Claudio Lotito (Lazio) e Giuseppe Marotta (Inter).

Intanto a Torino, è arrivato l’esito del secondo giro di tamponi: tutti negativi, da domani mattina i giocatori potranno allenarsi in modo collettivo preparandosi alla trasferta di Crotone. L’isolamento domiciliare scade oggi alle 23.59.