03/10/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Nuovi raid in Siria. La Gran Bretagna si unisce alla coalizione

1 min read

Arriva una nuova ondata di raid aerei in Siria da parte dei caccia americani. Per il momento il Pentagono mantiene il massimo riserbo sugli obiettivi dei bombardamenti che oramai vengono da giorni portati avanti senza sosta. Questo accade a poche ore dall’annuncio della Gran Bretagna di unirsi alla lotta contro i jihadisti dello Stato Islamico in Iraq. Il Parlamento di Westminster ha approvato con 524 voti favorevoli e 43 contrari la mozione proposta dal governo di David Cameron. Il presidente in un discorso tenuto nel pomeriggio ha avvertito i parlamentari inglesi:

“L’intervento non durerà mesi ma anni”

Anche l’Italia corre ai ripari benché il Paese non sia in cima alla lista dei minacciati.

“C’è chi è più esposto di noi, ma non possiamo trovare motivi per rilassarci”

 fa sapere il ministro dell’Interno Alfano.

Lascia un commento