25 Gennaio 2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Odore di fiori d’arancio per Fabiola Cimminella & Daniele Muscariello?

2 min read

Avevano fatto parlare di loro qualche mese fa per il nuovo amore sbocciato all’ombra del Colosseo, oggi alcuni indizi farebbero pensare che nell’aria ci sia odore di fiori d’arancio.

Stiamo parlando della coppia formata dalla partenopea Fabiola Cimminella, ex tentatrice del programma Mediaset “Temptation Island”, nonché ballerina del varietà comico “Made in Sud” e corteggiatrice a “Uomini e Donne” e del suo nuovo compagno Daniele Muscariello, Ceo della Henea Production casa di produzione indipendente fondata dallo stesso Muscariello nel 2009.

[ngg src=”galleries” ids=”157″ display=”basic_thumbnail” slideshow_link_text=”Fabiola Cimminella”]

Proviamo ad analizzare gli indizi che ci portano a credere in questa suggestione.

Primo indizio: quest’anno la Show Girl Napoletana, ha rifiutato di partecipare all’edizione Vip di “Temptation Island”, l’amore quindi corre sul binario giusto perché per rifiutare una nuova proposta di Mediaset ci vuole una buonissima motivazione. Con Mediaset invece è a stretto contatto Daniele che con la sua “Henea Production” sta realizzando una commedia romantica all’americana “L’amore rende belli” che presto vedremo sugli schermi.

[ngg src=”galleries” ids=”155″ display=”basic_thumbnail” slideshow_link_text=”Fabiola Cimminella & Daniele Muscariello”]

Secondo indizio: Fabiola, al suo già ricco curriculum di “Stralette televisiva”, a breve aggiungerà la voce di “autrice”. Secondo le indiscrezioni trapelate dai social della coppia, ha scritto, a 4 mani con Pierpaolo Gentili, un libro che guarda caso si intitola “L’amore rende belli”, che a Dicembre sarà disponibile in libreria e online.

E’ un romanzo, ovviamente d’amore e gli amici della ballerina dicono che il libro sia “lievemente” autobiografico, racconta infatti la storia di un attrice che innamorandosi ritrova se stessa.

E indovinate chi è l’editore del libro? “Henea edizioni” del compagno Daniele che quindi oltre alle produzioni di video musicali, lungometraggi e pellicole cinematografiche ora si lancia anche nel campo dell’editoria… se non è amore questo…

Manca solo il terzo indizio, ma se è vero che tre indizi fanno una prova, allora siamo già a due terzi del lavoro, staremo a vedere.