Olimpiadi 2024: candidare Roma è una follia

Dopo l’annuncio dato da Matteo Renzi questa mattina, durante la consegna dei collari d’oro del Coni, della candidatura di Roma come sede delle Olimpiadi del 2024, arrivano le prime critiche dal mondo politico.

“Renzi, mi sembra che viva su un altro pianeta” ha detto al riguardo il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, che considera folle anche solo ipotizzare Roma come città ospitante dei giochi olimpici, dati i debiti ancora da pagare per le passate edizioni e la crisi economica in cui versa il nostro Paese. Il leader leghista non ha risparmiato nemmeno qualche commento riferito allo scandalo Mafia Capitale, “Forse a Roma c’è qualche amico da far lavorare” ha detto Salvini.

All’inchiesta che ha svelato i rapporti tra la mafia e la politica e l’amministrazione capitolina fa riferimento anche Alessandro di Battista, deputato e membro del Movimento 5 Stelle, che accusa senza mezzi termini, sul suo profilo facebook, la candidatura di Roma alle Olimpiadi, ricordando le tante vicende di corruzione e sport nel nostro Paese.

Commenta l'articolo con Facebook

News Correlate

Lascia un Commento