ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Ottavi di Champions: ok Borussia Dortmund e Benfica. Stasera 4 italiane tra Europa e Conference League

2 min read

Il mercoledì di Champions sorride a Borussia Dortmund e Benfica. Al Signal Iduna Park i tedeschi battono 1-0 il Chelsea grazie allo spettacolare coast to coast di Adeyemi nella ripresa. Partenza sfolgorante dei gialloneri che vanno il doppio degli inglesi e arrivano tante volte dalle parti di Kepa senza però produrre conclusioni degne di nota. E’ al 62esimo – proprio quando il Chelsea ha chiaramente invertito l’inerzia della partita –  che arriva il guizzo del 21enne: Adeyemi si fa tutto il campo, irride Enzo Fernandez e fa secco il portiere dei Blues in uscita. I londinesi vanno vicinissimi al pari al 77’ con la conclusione di Koulibaly salvata sulla linea da Emre Can.  Finisce 1-0, col discorso qualificazione quanto mai aperto: si deciderà tutto nel match di ritorno del 7 marzo a Stamford Bridge.

Ipoteca i quarti di finale il Benfica che batte in trasferta il Club Brugge. Al Jan Breydelstadion l’inedita sfida tra le due sorprese della fase a gironi termina 2-0 in favore dei portoghesi, grazie al rigore di Joao Mario e alla rete di Neres. L’ex Inter segna all’inizio della ripresa, dagli undici metri, mettendo la firma sul quinto gol di questa edizione della Champions League.  Nel finale è Neres, approfittando di un errore della difesa, ad ipotecare il passaggio del turno. Esordio amaro nella massima competizione europea per l’allenatore dei belgi Scott Parker che dovrà cercare l’impresa allo stadio Da Luz di Lisbona il prossimo 7 marzo.

Stasera tornano in campo anche Europa League e  Conference League con l’andata degli spareggi che valgono un posto negli ottavi di finale. Giornata ricca per l’Italia con 4 squadre in campo: Juventus e Roma in Europa League, Fiorentina e Lazio in Conference.

La Roma gioca alle 18.45 in casa degli austriaci del Salisburgo. Alle 21 la Juventus, retrocessa dalla Champions, affronta in casa il Nantes, vincitore dell’ultima Coppa di Francia.  Al Camp Nou spettacolo garantito tra le squadre di Xavi e ten Hag. Per la Conference League invece trasferta portoghese per la Fiorentina contro il Braga. Occasione per la Viola di raddrizzare una stagione che i risultati dell’ultimo mese rischiano di compromettere. Fischio d’inizio ore 18.45. Alle 21 tocca alla Lazio di Maurizio Sarri: all’Olimpico arrivano i romeni del Cluj.

Autore