Pandoro chantilly e Nutella

Stanchi di mangiare il pandoro ma ne avete ricevuti tanti per le Natale e volete utilizzarli? Beh, se avete ancora qualche invito fino all’Epifania, che, stando al proverbio, tutte le feste porta via, seguite i miei consigli per farcirne uno in modo semplice e goloso e vedrete che si trasformerà in un dessert dal successo assicurato: il pandoro alla crema chantilly e nutella.

Avrete bisogno di questi ingredienti:

un pandoro semplice; crema pasticcera ottenuta con :1/2 litro di latte; 60 gr di farina; 150 gr di zucchero; 2 tuorli d’uovo; 1/4 di stecca di vaniglia; qualche cucchiaiata di zabaione, per il quale vi occorreranno: 1/2 litro di marsala;250 gr di zucchero; 35 gr di farina;7 tuorli d’uovo; vi occorrerà, inoltre qualche cucchiaiata di nutella, ciliegie candite, degli zuccherini argentati e dello zucchero a velo; panna montata. 

Per cucinare la crema scaldate il latte con la metà dello zucchero e la vaniglia; poi mischiate l’altra metà dello zucchero con la farina ed appena il latte diventa bollente unite la miscela di zucchero e farina con i tuorli e girate velocemente, mescolate poi fino a fare addensare.

Per preparare lo zabaione seguite lo stesso procedimento scaldando il marsala e poi unendo gli altri ingredienti dopo aver mischiato metà dello zucchero con la farina e metà col marsala; va addensato meno della crema pasticcera; inoltre, lo zabaione ottenuto con la dose che vi ho dato è anche troppo, quindi potrete lasciarlo in frigo o surgelarlo in appositi vasetti e trovarvelo pronto per altre occasioni.

Allora, per creare il vostro pandoro dovete innanzitutto preparare la crema chantilly mescolando la panna montata con la crema pasticcera e lo zabaione, scegliendo il grado alcolico in base al vostro gusto.

Dopo cominciate a fare a fette il pandoro iniziando dalla base ed alternate crema chantilly e nutella fino ad esaurimento degli ingredienti.

 

Le fette del pandoro andranno sovrapposte alternando le punte in modo che alla fine l’effetto ottico sarà quello di un bell’albero di Natale!

IMG_0790

Decorate alternando crema chantilly e Nutella

Decorate con ciliegie candite e zuccherini argentati o seguendo altre idee dettate dalla vostra fantasia, spolverizzate di zucchero a velo e mettete in frigo a riposare…Ciò è importante per far rapprendere le creme e far sì che si insaporisca ogni singola fetta.

Ci vuole un po’ di tempo a preparare e decorare questo dolce ma tutto verrà ben ripagato dalla soddisfazione dei vostri commensali…

Devo ammettere che in questi giorni mi è stato commissionato varie volte… Ritengo che abbia ragione la nostra atleta azzurra Stefania Belmondo quando sostiene che  “le migliori vittorie, le più grandi soddisfazioni, i momenti di vera gioia sono quelli per i quali si sono impiegati più tempo, energia e forza, in cui ci si è spesi completamente”.

Questo è quello che spesso mi accade in cucina.

 

News Correlate

Lascia un Commento