29 Ottobre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

“PAPA’…voglio tornare a casa”, meglio di no! I The Cerebros ci spiegano il perché

1 min read

E’ un appello social a tenere duro e a restare a casa l’ultimo video della social factory The Cerebros.

Dopo il successo del video su CoVmorra, i creators tornano a parlare dell’emergenza coronavirus, anche se questa volta in chiave diversa, con un video che è già diventato virale con circa 300mila visualizzazioni in 48 ore.

Lo spunto, questa volta nasce dalla voglia di molti, soprattutto giovani, che studiano e lavorano al Nord di ritornare alla famiglia d’origine spesso del Centro-Sud.

Da qui nasce la telefonata paradossale tra un figlio colto dal panico (Berardino Iacovone) e un colorito padre romano (Stefano Ambrogi) che grazie alla quarantena, ha invece ritrovato una inaspettata tranquillità familiare e sta assaporando un risveglio della passione coniugale.

L’ironia dei The Cerebros è la chiave per fermarsi e pensare!

Battute comiche, ma anche frasi che fanno riflettere quelle lanciate dal collettivo, per far capire che spesso, gesti fatti alla leggera, possono provocare gravi danni. “Meglio restare lontani ora, per essere più vicini poi, #iorestoacasa!”