Parolisi: eliminazione aggravante della crudeltà

Salvatore Parolisi avrà un ricalcolo della pena;infatti,anche se è confermata la responsabilità di avere ucciso la moglie, la corte d’assise potrà abbassare la durata della sua reclusione eliminando l’aggravante della crudeltà.
“Siamo soddisfatti perché si farà un nuovo processo seppure limitatamente all’annullamento della circostanza aggravante : adesso la condanna a trent’anni non esiste più ed è quello che chiedevamo”. Queste sono state le parole di Walter Biscotti : legale dell’ex soldato .
La controparte, Giovanni Monni difensore di parte civile dei familiari di Melania Rea, sottolinea che il loro interessa non riguardava la quantità della pena ma era quello di identificare senza ombra di dubbio il responsabile.

News Correlate

Lascia un Commento