07/02/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Qatar 2022: vittorie per Iran e Senegal, in parità le altre due sfide

2 min read

Ai Mondiali di Qatar 2022 sono cominciate le partite valide per il secondo turno della fase a gironi. Continuiamo a vedere arbitraggi mediocri, anche se ultimamente in alcuni match, i recuperi monstre a fine primo tempo e a fine gara sono stati ridimensionati rispetto all’avvio di questa Coppa del Mondo. Forse anche Collina si sta rendendo conto che è ridicolo ogni volta assegnare dei veri e propri tempi supplementari. Il gioco effettivo non appartiene al calcio.

Gruppo B: Inghilterra-Stati Uniti 0-0. Americani meglio degli inglesi per gioco e occasioni da gol create; spicca la traversa colpita da Pulisic nel primo tempo. Per il passaggio del turno, dunque, in questo raggruppamento, tutto rimandato all’ultima giornata. Per volare agli ottavi di finale, ai “Leoni di sua Maestà” basterà un pari nel derby con il Galles, mentre gli statunitensi dovranno necessariamente battere l’Iran.

In precedenza, infatti, era stata Iran-Galles 2-0 ad aprire le danze di questo secondo turno della fase a gruppi. Ad Al Rayyan, dopo due pali colpiti nel giro di pochi secondi da Azmoun e Gholizadeh e l’espulsione del portiere gallese Hennessey, la formazione del c.t. Queiroz festeggia nel finale. Al 98′, infatti, Cheshmi trova l’angolino basso con un preciso destro dal limite; poi al 101′ Rezaeian insacca in contropiede su assist di Taremi. La classifica: Inghilterra 4 punti, Iran 3, Usa 2, Galles 1.

Gruppo A: padroni di casa già aritmeticamente eliminati. A Doha, Qatar battuto 3-1 da un buon Senegal. Decidono la sfida i gol di Dia (41′), Diedhiou (48′) e Bamba Dieng (84′), inutile il momentaneo 1-2 messo a segno da Muntari al 78′. Questa sconfitta, dopo quella nella gara inaugurale contro l’Ecuador, sancisce l’eliminazione anticipata dei qatarioti. Dopo il Sudafrica nel 2010, è la seconda volta in 22 edizioni dei Mondiali, che il Paese organizzatore viene eliminato nella prima fase; anche se i sudafricani rispetto al Qatar uscirono con 4 punti lottando fino all’ultimo.

L’altra gara del girone: Olanda-Ecuador 1-1. Stesso discorso fatto per il Gruppo B: tutto rimandato all’ultimo turno alla luce di questa nuova classifica: Olanda ed Ecuador 4 punti, Senegal 3, Qatar zero. Pertanto, agli “Orange” basterà un pareggio contro il modestissimo Qatar, mentre i sudamericani non dovranno perdere lo scontro diretto con il Senegal. Le note su Olanda-Ecuador: squadra di Van Gaal subito avanti con un bel sinistro di Gakpo, poi si ferma, prova a gestire e subisce il pareggio di Valencia nella ripresa. L’attaccante dell’Ecuador diventa così capocannoniere in solitaria con 3 reti.

 

Autore