07/02/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Qatar 2022: volano Marocco e Croazia. Spagna e Germania si annullano

2 min read

Ai Mondiali di Qatar 2022, completano il secondo turno di gare altri gironi. Finisce 1-1 il big-match del gruppo E Spagna-Germania. Le “Furie Rosse” guidate da mister Luis Enrique dominano sul piano del possesso palla, ma per sfondare il muro tedesco devono aspettare la zampata di Alvaro Morata al 62′. L’ex  juventino era entrato in campo da poco. Il pari definitivo porta la firma di un altro subentrato, Fullkrug: l’attaccante del Werder Brema all’83’ batte Simon.

Giappone-Costa Rica 0-1. Ai costaricani basta un tiro nello specchio della porta per stendere i nipponici e agganciarli a quota 3 punti nel girone E. Gara dominata dalla noia e priva di emozioni; poi, a 10 minuti dal termine, è un colpo a sorpresa di Fuller a regalare la prima gioia al Costa Rica che si rialza e si rimette in corsa dopo lo 0-7 subito all’esordio contro la Spagna. A questo punto, dopo due turni, la classifica recita: Spagna 4 punti, Costa Rica e Giappone 3, Germania 1. Per la qualificazione agli ottavi tutto rinviato all’ultima giornata che ha in programma: Spagna-Giappone e Germania-Costa Rica, altri due spareggi.

Gruppo F: poker della Croazia al Canada, nordamericani eliminati con un turno d’anticipo. E dire che i canadesi avevano trovato il primo storico gol in Coppa del Mondo dopo soli 68 secondi grazie a una gran giocata di Alphonso Davies. Non è bastata di fronte alla veemente reazione croata. Il ribaltone si materializza già nel primo tempo con le reti di Kramaric e Livaja nel giro di otto minuti. Kramaric al 70′ fa doppietta e chiude il conto. In pieno recupero il quarto gol croato con Majer. Canada seconda eliminata dopo il Qatar.

Il Marocco ridimensiona il Belgio. Con il successo dei nordafricani sui “Diavoli Rossi”, si allunga la lista delle sorprese registrate in questi Mondiali. Il Marocco batte meritatamente 2-0 il Belgio e vola in testa al gruppo F con 4 punti come la Croazia. Seguono: Belgio a 3 e Canada a zero. Tra marocchini e belgi, match con poche emozioni: al 46′ Ziyech supera un distratto Courtois, ma la rete viene annullata dal Var per fuorigioco di Saiss.

Al 73′ Sabiri, però, ci riprova sempre da fermo e stavolta la papera del portiere belga è letale. Per la cronaca, il gol, inizialmente assegnato al giocatore della Sampdoria, è stato successivamente attribuito al compagno di squadra Saiss. Aboukhlal raddoppia nel recupero su bella iniziativa di Ziyech. Incroci decisivi nell’ultima giornata: Croazia-Belgio e Marocco-Canada. Con un punto a testa, Croazia e Marocco andrebbero agli ottavi a braccetto.

Autore