07/02/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Quarti di finale in Qatar: alle 16 con Croazia-Brasile. A seguire Olanda-Argentina

2 min read

Dopo una breve sosta tornano i Mondiali in Qatar. Si riparte oggi alle 16 con Croazia Brasile che sembra già la ‘cronaca di un risultato annunciato’ ma questa edizione del 2022 ci ha abituato a grandi sorprese e così anche oggi tutto può succedere.

I verdeoro sognano un derby sudamericano visto che chi vince affronterà la vincente di Olanda Argentina in campo alle 20:00.

Ma l’impresa non sarà semplice con i biancorossi di Dalic che sono ancora imbattuti: un successo e due pareggi nella fase a gironi e la vittoria ai rigori contro il Giappone. Agli ottavi la Selecao di Tite invece ha asfaltato la Corea del Sud mentre nella fase a gironi ha ottenuto due vittorie e una sconfitta.

Formazione Croazia. Dalic sembra essere orientato a confermare la formazione che ha battuto il Giappone ai calci di rigore. In porta Livakovic con Lovren e Gvardiol centrali in difesa, Juranovic a destra e a sinistra ci sarà Barsic. A centrocampo confermato l’interista Marcelo Brozovic supportato da Kovacic e Modric. In attacco la certezza è Perisic schierato sulla corsia di sinistra mentre a destra nel tridente Kramaric sembra favorito per una maglia da titolare con Petkovic centravanti.

Formazione Brasile. Anche per Tite niente sconvolgimenti in squadra. Si pensa ad un 4-2-3-1, con le conferme Eder Militao e Danilo esterni bassi, inseriti in una retroguardia a quattro con Marquinhos e Thiago Silva. Tra i pali ci sarà Alisson. A centrocampo Casemiro dà sicurezza e al suo fianco confermato Lucas Paquetà mentre in attacco Richarlison sarà spalleggiato da Vinicius, Neymar e Raphinha.

Alle 20 in campo Olanda- Argentina. Gli Orange e la Seleccion tornano una di fronte all’altra in una fase finale di un Campionato del mondo a distanza di 8 anni dall’ultimo precedente e sembrano agguerrite e pronte a scrivere un nuovo capitolo di un romanzo calcistico iniziato nel 1974 in Germania.

Formazione Olanda. Van Gaal sembra convinto che ‘squadra che vince non si cambia’. Dunque per il Ct degli Oranje stessa formazione che ha battuto agevolmente gli Stati Uniti. Le certezze rimangono Van Dijk in difesa, De Jong a centrocampo e soprattutto il talento Gakpo che farà coppia in attacco con Depay. In campo ci sarà anche l’interista Dumfries e l’atalantino De Roon.

Formazione Argentina. Il Ct Scaloni ha un solo dubbio, ovvero Angel Di Maria. Assente nel match contro l’Australia per un problema muscolare, el Fideo resta ancora in forse anche se si cercherà di recuperarlo. Al suo posto è comunque pronto il ‘Papu’ Gomez. Molina sarà schierato come terzino destro mentre Fernandez e MacAllister sono confermati a centrocampo. De Paul in forse per un problema accusato in allenamento, sembra aver fugato i dubbi sulla sua presenza con un video sui social. Ancora out invece Lautaro Martinez. A completare il tridente con Messi ci sarà dunque Alvarez.

Autore