07/02/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Quatar 2022, accedono agli ottavi: Argentina, Polonia e Australia.

2 min read

Altre Nazionali accedono agli ottavi di finale di Qatar 2022. Si tratta di: Argentina, Polonia e Australia. La Francia, già qualificata, pur sconfitta a sorpresa dalla Tunisia, passa come prima del girone. Dunque, l’Albiceleste di Leo Messi, dopo la brutta sconfitta all’esordio contro l’Arabia Saudita, inanella la seconda vittoria consecutiva battendo 2-0 la Polonia che passa lo stesso come seconda. Niente da fare per il Messico che supera 2-1 l’Arabia Saudita: passano i polacchi per una migliore differenza reti. La vittoria di misura contro la Danimarca lancia gli australiani. Questi gli abbinamenti degli ottavi: Argentina-Australia e Francia-Polonia.

Stadium 974 di Doha. Nel primo tempo la Seleccion di Scaloni fa la partita ma sbatte contro Szczesny, bravo a parare anche un rigore a Messi al minuto 39. In avvio di ripresa ci pensa Mac Allister a sbloccare la gara con una girata di destro. Al 68′, Alvarez chiude il contro con un gran gol. Nell’altra sfida, Messico avanti con le reti di Martin (47′) e Chavez (52′). Pesante, l’inutile rete degli arabi al 95′: una rete che beffa i messicani. Classifica finale del gruppo C: Argentina 6 punti, Polonia e Messico 4, Arabia Saudita 3.

Gruppo D: troppo turn over per Deschamps, vince la Tunisia 1-0. Il commissario tecnico transalpino, con la qualificazione già in tasca, rivoluziona la squadra titolare, ma non ottiene le risposte che si attendeva dalle seconde linee. La Tunisia di Kadri domina e segna il gol partita al 58′ con Khazri. Per qualche minuto i tunisini accarezzano il sogno di fare la storia, ma vengono gelati dal gol di Leckie che lancia l’Australia.

Ad Al Wakrah, infatti, i Socceroos battono 1-0 la Danimarca. La formazione guidata da Hjulmand torna a casa. Decide la sfida il gol al 60′ di Leckie che si invola verso la porta e batte Schmeichel con un chirurgico tiro di sinistro all’angolino basso. Sterile il lungo possesso palla di Eriksen e compagni: creano poco, non concretizzano ed escono dal Mondiale. Classifica finale: Francia e Australia 6 punti (francesi primi per differenza reti), Tunisia 4, Danimarca 1. Adesso spazio ai gironi E e F: riflettori puntati su Spagna, Germania, Giappone, Costa Rica, Croazia, Marocco e Belgio. Il Canada è già eliminato.

Autore