1 Ottobre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Rai: via libera alle nomine dei nuovi direttori dei Tg

2 min read

Il Consiglio di amministrazione della Rai ha dato il via libera alla nomina dei nuovi direttori dei tg. Come previsto dagli accordi fra Lega e M5S e su proposta di Fabrizio Salini, ad di Viale Mazzini, al Tg1 va Giuseppe Carboni, Gennaro Sangiuliano andrà invece al Tg2 e Giuseppina Paterniti al Tg3. E ancora, Alessandro Casarin alla TGR, Luca Mazzà al Giornale Radio Rai. L’unico voto contrario in Cda è stato quello di Rita Borioni, nominata in quota Partito democratico.

Ma cerchiamo di capire nel dettaglio chi sono i nuovi direttori.

Giuseppe Carboni: una lunga esperienza che spazia dalla radio al Tg1, passando per trasmissioni storiche come Stereo Notte. Insomma la carriera di Giuseppe Carboni, si è consumata tutta all’interno di Mamma Rai. Romano, classe 1961, sposato con tre figli, giornalista ed esperto di musica e spettacoli, è caporedattore del Tg2 dal 2011. Carboni entra in Rai nell’agosto del ’79, a Radio 3, canale radiofonico dedicato alla musica classica, l’esordio è a Controcanto. Nell’82, entra nella squadra di Stereo Notte, voluto da Biagio Agnes e Pierluigi Tabasso. Nel ’95 va al Tgr di Bolzano e ci resta un anno. Quindi, il ritorno a Roma, dove inizia a lavorare al politico del Tg2, sotto la direzione di Clemente Mimun. Dopo la gestione Mazza e Orfeo, con l’arrivo di Marcello Masi alla direzione del tg, Carboni viene nominato caporedattore, sempre a Montecitorio. Ha seguito il Movimento cinque stelle sin dal loro approdo in Parlamento (2013), è uno dei pochi giornalisti tv a cui Beppe Grillo rilascia volentieri dichiarazioni.

Gennaro Sangiuliano: napoletano classe ’62, giornalista e saggista, è stato vicedirettore del Tg1 dal 2009, direttore del quotidiano Roma di Napoli dal 1996 al 2001 e vicedirettore del quotidiano Libero. Laureato in giurisprudenza, docente alla Lumsa, alla Sapienza, alla Luiss. All’inizio degli Anni 90 Sangiuliano collabora all’Indipendente e poi con la redazione politica del quotidiano Roma di Napoli, testata di cui sarà poi direttore dal 1996 al 2001. E’ stato inoltre prima capo della redazione romana e poi vicedirettore del quotidiano Libero durante la direzione di Vittorio Feltri. Ha scritto per il Giornale di Napoli durante la direzione di Lino Jannuzzi, per Il Foglio di Giuliano Ferrara e per Il Giornale. Entra in Rai nel 2003 come inviato della Tgr, diventa caporedattore e poi passa al Tg1. È stato inviato in Bosnia, Kosovo e in Afghanistan. Nel 2009, durante la direzione di Augusto Minzolini, Sangiuliano è nominato vice direttore del Tg1.

Giuseppina Paterniti: nata a Capo d’Orlando nel 1956, giornalista, autrice televisiva e scrittrice. Dal 1989 al 1991 è stata autrice di Atlante, programma di geografia economica e politica in seconda serata su Rai1, ma anche di programmi per bambini, come Big! con Piero Chiambretti. Dal 1996 al 2007 si è occupata dell’informazione politica economica da inviata della redazione economica del Tg3. Poi le è stata affidata la vice direzione della Tgr. Impegnata attivamente nell’Usigrai, il sindacato dei giornalisti Rai è anche autrice di libri tra cui citiamo “Una nuova anima Europea” e “Lo stivale di carta”.