06/12/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Rassegna: Calciomercato, l’Inter attende Lukaku a Milano, la Juve riapre con Di Maria. Nuoto, Paltrinieri top a Budapest

2 min read

Rassegna stampa di lunedì 27 giugno, il calciomercato in primis, in casa Inter ormai si aspetta solo Lukaku, per il ritorno del belga è tutto fatto da giorni e mancano solo gli ultimi particolari per completare e concludere l’affare. L’attaccante è atteso mercoledì a Milano per sostenere le visite mediche e poi mettere tutto nero su bianco. Intanto prosegue la vacanza in Costa Smeralda tra allenamenti personalizzati, massaggi e crio-terapia.

JUVENTUS- E sempre in tema di mercato, prosegue la trattativa a distanza tra Di Maria e la Juventus, l’argentino apre ai bianconeri, con la Juve he non aveva mai abbassato del tutto il pressing, nemmeno quando l’esterno offensivo aveva chiesto ulteriore tempo per una decisione eccessivamente tardiva e con la minaccia Barcellona sempre sullo sfondo. Il gicatore, ora in vacanza, sarebbe pronto a dire sì al contratto da una stagione a 7 milioni di euro più eventuali bonus mentre sembra sfumare la possibilità di un’opzione sul secondo anno.

PARLA PIOLI- Serie A, varati i calendari per la stagione 2022-23, Stefano Pioli è pronto a ricominciare, commentando l’avvio di stagione: “Inizio di stagione competitivo- ha detto il tecnico campione d’Italia- ma come sappiamo bene il calendario dipende soprattutto dalle nostre prestazioni. Non è importante chi affronteremo-ha proseguito Pioli- farà la differenza il livello di consapevolezza e la voglia di rimetterci sempre in gioco dopo una stagione esaltante per la vittoria dello scudetto e per l’amore che ci è stato dimostrato da ogni parte del mondo”

PARLA BERLUSCONI- Monza, torna a parlare il presidente Silvio Berlusconi e lo fa a margine di un comizio politico: “Un’emozione più grande addirittura dei successi del passato-ha dichiarato berlusconi- con il Milan ho vinto tutto, ma la commozione provata nei giorni della vittoria degli spareggi, con l’abbraccio dell’intera città, è stata superiore a qualsiasi successo ottenuto con i rossoneri, ai quali sono sempre legatissimo”.

PALTRINIERI TOP- Cambiamo argomento, nuoto, grande Italia ai Mondiali di Budapest, Paltrinieri fresco di festeggiamenti in virtù della recente medaglia d’oro nei 1500 stile libero, con il tempo di 14’32’’80, ovvero nuovo record europeo, centra anche la staffetta mista 4×1500 metri. Ed ora l’argento nella 5 km in acque libere, quest’ultima, chiusa in 52’52″70. Nella staffetta invece, bronzo anche per Ginevra Taddeucci, Giulia Gabbrielleschi e Domenico Acerenza

MOTO GP- E chiudiamo con la Moto Gp, Francesco Bagnaia conquista il successo nel gran premio d’Olanda, undicesima tappa stagionale del Motomondiale. Il pilota del team Ducati, partito dalla pole, precede sul traguardo l’altra Ducati del team Mooney VR46 di Marco Bezzecchi e l’Aprilia di Maverick Vinales. Il leader della classifica generale Fabio Quartararo cade due volte ed è costretto al ritiro dopo un pesante high side subito in curva 5.

Autore