ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Rassegna: Champions, questa sera Borussia Dortmund-Psg. Alla vigilia i due tecnici presentano un match difficilissimo

2 min read

Rassegna stampa di mercoledì 1 maggio, Carlo Ancelotti non del tutto soddisfatto dopo il 2-2 contro il Bayern Monaco nell’andata della semifinale di Champions League. A fine gara un sospiro di sollievo ai microfoni di Mediaset: “La qualificazione rimane aperta, abbiamo passato brutti momenti all’inizio anche se poi abbiamo avuto più energia di loro per riagguantare il risultato. Non era studiato il fatto di partire col baricentro così basso, siamo stati passivi in difesa, abbiamo messo poca intensità e abbiamo vinto pochi duelli. Abbiamo sofferto di più nel primo tempo anche se poi i due gol li abbiamo presi nella ripresa”. Bayern, Thomas Tuchel, invece a fine gara: “Meritavamo di vincere perché abbiamo creato più occasioni di loro. Non è la prima volta che il Real costringe gli avversari a partite del genere: sono cinici, pazienti, non sbagliano le chance che hanno. Difendono ad alti livelli, contro di loro non puoi fare errori ma ne abbiamo commessi due in difesa. Potevamo fare anche il terzo gol ma non ci siamo riusciti, è arrivato un pareggio. Ora giocheremo in Spagna e vedremo come andrà”.

LA GARA DI STASERA- Dunque Bayern Monaco-Real Madrid 2-2, oggi invece Borussia Dortmund-Psg, tutte alle 21. Europa League, giovedì Marsiglia-Atalanta e Roma-Bayer Leverkusen, sempre giovedì la Conference con Aston Villa-Olympiacos e Fiorentina- Bruges, anche in questo caso, tutte alle 21. Luis Enrique e Terzic pronti ad affrontare il primo round della semifinale di Champions League, alla vigilia.

QUI PSG- “Ecco perché dico da tempo che la stampa non sa nulla di calcio. La cosa bella è godersi una partita speciale in un’atmosfera unica in Europa. Penso che qualsiasi risultato diverso dalla qualificazione per la finale sarebbe una delusione per tutte e quattro le squadre. Sarà una partita come i quarti di finale. Fare speculazioni non fa parte del nostro modo di giocare. Cercheremo di vincere con il nostro calcio. Sarà un grande spettacolo, ci saranno gol”. Così Luis Enrique alla vigilia del match. 

QUI BORUSSIA- “Nel calcio tutto è possibile, ci attendono due partite e 180′ dove dobbiamo lavorare duramente per raggiungere il nostro sogno. Saremo anche la squadra con meno esperienza ma anche quella con più fame. Sarà una notte speciale per noi. L’obiettivo chiaro è quello di guadagnare un piccolo vantaggio domani. Non mi interessa chi è favorito, noi siamo pronti”. Le parole di Terzic alla vigilia. 

Autore